VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

01 apr 2013

Pioggia a catinelle!

Quanta pioggia è caduta fra il 30 e 31 marzo nella Terska dolina.Non per niente la località di Musi (633 msl) è il posto più piovoso d'Italia,lo chiamano il "pisciatoio" d'Italia.
Vi cadono in media 3,300 metri di pioggia all'anno.
il Torre a Crosis



Ieri ho scattato queste fotografie.
il Torre

località Crosis



Sorgenti del Torre

foto029.jpg
Il torrente Torre nasce ai piedi della catena dei Musi, nei pressi di Tanataviele, a quota 529 slm. Il corso si è scavato l'alveo nella pietra viva, caratterizzando una forra pittoresca e rumorosa.
Dopo un percorso di circa 12 chilometri, da Tarcento in poi il letto del torrente va allargandosi e, una volta giunto a valle dell'abitato di Savorgnano, ove uno sbarramento alimenta una rete di canali,si distende tra materiale altamente permeabile che causa notevoli dispersioni rendendo temporaneo il regime e assai variabile la larghezza ( dai 300 ai 500 metri).
Alla destra idrografica affluiscono prima il Torrente Vedronza, quindi il Rio Zimor, a sinistra affluiscono invece il torrente Mea, il Cornappo ed il Malina ; quindi  più a valle. il Torre stesso confluisce nel Natisone per una lunghezza totale di circa 47 chilometri.Le sue sorgenti contribuiscono in maniera rilevante all'approvvigionamento dell'acqua potabile per buona parte della pianura friulana, nonchè alla produzione di energia elettrica ed all'irrigazione di vasti settori agricoli.
http://www.altavaltorre.com/da-vedere/sorgenti-del-torre/




Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *