VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

7 mag 2013

Il Giro del Fvg sul Matajur


»Giro FJk« na Matajurju

Per festeggiare la sua 50ª edizione, una tappa del giro ciclistico della Regione Friuli Venezia Giulia avrà come meta la vetta del monte Matajur. Sabato 11 maggio, giorno della quarta tappa, i ciclisti partiranno da Gemona per arrivare al «terribile», come l’hanno definito gli organizzatori, Matajur.
La vetta più famosa delle valli del Natisone è già stata più volte protagonista del giro ciclistico della regione.
Nelle varie edizioni del giro, i 14 km che portano da Savogna alla cima sono stati battuti da alcuni dei grandi del ciclismo mondiale: nel 1991 e nel 1993 a conquistare la vetta è stato Gilberto Simoni, mentre nel 2008 protagonista è stato Hrvoje Miholjević.
La quarta tappa del giro partirà alle 10.45 da Gemona del Friuli, si dirigerà lungo il Tagliamento e andrà poi verso Tarcento e il Cividalese. A Savogna l’inizio del 14,5 km che portano alla vetta del Matajur. Il monte ha una pendenza media del 7,9% che raggiunge punte del 13,1%. L’arrivo in vetta è previsto tra le 13.45 e le 14.30. A parere degli organizzatori questa tappa sarà decisiva per la vittoria. La tappa del giorno seguente da San Canzian d’Isonzo a Corno di Rosazzo nonostante i numerosi saliscendi, infatti, non darà terreno a sufficienza per recuperare i distacchi che si prevede verranno inflitti sul Matajur.
Le tappe di questo 50° Giro della Regione Friuli Venezia Giulia sono le seguenti:
08/05 Cervignano – Mereto di Tomba (177,5 km);
09/05 Lignano Sabbiadoro – Pordenone (157,8 km);
10/05 Azzano X – Claut (166,7 km);
11/05 Gemona del Friuli – Monte Matajur (145,1 km);
12/05 San Canzian d’Isonzo – Corno di Rosazzo (149,8 km).

Letos bo ob 50-letnici »Giro dežele Furlanije Julijske krajine« cilj čtrte etape gora Matajur. »Giro Fjk« se bo začelo 8. maja v Cervignanu in bo končalo 12. maja v Corno di Rosazzo. Ta športna prireditva je že nekaj krat obiskovala Matajur: leta 1991 in leta 1993, ko je zmagal Gilberto Simoni ter leta 2008 ko je prišel prvi na vrh hrvat Hrvoje Miholjević.
Etape »Giro Dežele FJk« bodo:

08/05 Cervignano – Mereto di Tomba (177,5 km);
09/05 Lignano Sabbiadoro – Pordenone (157,8 km);
10/05 Azzano X – Claut (166,7 km);
11/05 Gemona del Friuli – Monte Matajur (145,1 km);
12/05 San Canzian d’Isonzo – Corno di Rosazzo (149,8 km).



 Anche per questo arrivo del 2013 c’è da scommettere che, una volta di più, il Matajur indicherà con chiarezza il vincitore della maglia bianca. La quarta tappa del Giro regionale numero 50 partirà da Gemona del Friuli alle 10.45, per dirigersi prima lungo il Tagliamento e poi verso Tarcento e successivamente il Cividalese. Il Gpm di seconda categoria di località Trivio, al km 93, sarà solo un assaggio del duro finale: in località Savogna inizieranno i 14,5 km del Matajur, con pendenza media del 7,9% e punte al 13,1% fino ai 1310 della vetta, dove l’arrivo è previsto tra le 13.45 e le 14.30. Sarà qui che esploderà la lotta per la vittoria, dato che il giorno seguente, la quinta e ultima tappa da San Canzian d’Isonzo a Corno di Rosazzo (149,8 km) nonostante i numerosi saliscendi tra l’altipiano carsico e il Collio, non darà terreno a sufficienza per recuperare i distacchi che sicuramente verranno inflitti sul Monte Matajur.http://www.dom.it/il-giro-del-fvg-sul-matajuremgiro-fjk-na-matajurjuem/

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *