avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

27 giu 2013

ENERGIA IDROELETTRICA IN VAL TORRE -V BARDU RAZPIS ZA HIDROELEKTRARNO


Se è vero che l’Alta Val del Torre è una delle zone più piovose d’Europa, non c’è luogo migliore per sfruttare l’energia delle acque a beneficio della comunità, con una ricaduta economica più che positiva per i residenti e per il Comune. Da molti anni l’amministrazione municipale insegue fattivamente l’idea, in seno a un percorso tortuoso e appesantito dalla burocrazia, senza perdere mai la speranza di raggiungere l’obiettivo. Di recente un nuovo passo avanti è stato fatto con la pubblicazione di un bando di gara per l’affidamento in concessione della progettazione esecutiva, e per la costruzione e gestione dell’impianto idroelettrico sul torrente Torre. Se andrà in porto, il sistema farà in qualche modo risorgere la ex-centralina Malignani. Come da bando, l’impianto sarà caratterizzato da alcune specifiche particolarità: potenza di concessione 833,34 kw, produzione prevista di 4.600.000 Kwh all’anno, Dmv di 400 litri al secondo. La stipula del contratto avverrà dopo l’ottenimento, da parte della Regione, del decreto per la concessione di derivazione d’acqua a favore del Comune. L’importo complessivo della stessa concessione è di 4 milioni e 650mila euro. L’importo dei lavori previsti per la concessione, invece, è pari a 3 milioni e 160mila euro, oltre a 90mila euro per oneri per la sicurezza. Il valore globale dell’intervento, di 3.881.300 circa, è a totale carico del concessionario. Sperando che il bando vada in porto, l’aggiudicatario avrà la facoltà di costituire una società di progetto, in forma di spa o di srl, anche consortile, con capitale sociale di almeno 120 mila euro. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. In questa complessa e importante procedura, l’amministrazione municipale non ha dimenticato l’ambiente: saranno valutate con attenzione, infatti, le misure e gli accorgimenti adottati per il minor impatto sulla natura e sui luoghi interessati dall’intervento in termini di disagio, limitazioni di traffico, rumore, polvere ed eventuale danno ambientale. Vedronza, infatti, si trova in zona montana, l’alveo del torrente Torre lambisce un centro abitato e c’è una notevole vicinanza alla strada regionale. Al bando si può partecipare inviando una proposta entro le ore 12 del 22 luglio prossimo. È necessario, per chi usa la posta ordinaria, fare attenzione ai giorni di apertura ridotti dell’ufficio di Vedronza.

Terska dolina je zelo deževno območje. Tako so mislili na občinski upravi v Bardu, da lahko izkoristijo vodo, da bi imeli električno energijo. Pred kratkim so razglasili razpis, da bi lahko podjetje gradilo hidroelektrarno ob reki Ter. Kdor želi se prijaviti na razpis mora pošljati prošnjo do 12. ure 22. julja na občinske urade v Njivici.

                                                                           www.dom.it

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade