VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

15 gen 2014

Valle del Torre scuola bilingue


 Scuola bilingue nelle Valli del Torre
I sindaci di Taipana, Elio Berra, di Lusevera, Guido Marchiol, di Nimis, Walter Tosolini, e l’assessore all’istruzione del Comune di Tarcento, Lucio Tollis, nei giorni scorsi si sono incontrati più volte con la dirigente dell’Istituto comprensivo di Tarcento, Annamaria Pertoldi, per fare il punto della situazione alla luce del Piano di dimensionamento della rete scolastica e della programmazione formativa nel Friuli Venezia Giulia nell’anno scolastico 2014-2015, approvato dalla Giunta regionale, che prevede «di avviare un percorso finalizzato alla trasformazione delle scuole dell’infanzia e primaria dei Comuni di Lusevera e Taipana in scuole con insegnamento bilingue italiano-sloveno già a decorrere dall’anno scolastico 2014-2015». Al fine di esaminare tutti gli aspetti della questione, gli amministratori comunali e la dirigente scolastica hanno espresso l’intenzione di incontrare l’assessore regionale all’Istruzione, Loredana Panariti, l’assessore provinciale all’Istruzione, Beppino Govetto, la direttrice scolastica regionale, Daniela Beltrame, e il dirigente dell’ufficio per le scuole con lingua d’insegnamento slovena, Igor Giacomini. Il passaggio dall’insegnamento monolingue a quello bilingue è stato deliberato un paio di anni fa dai Comuni di Lusevera e Taipana (nella foto le scuole comunali) su richiesta dei genitori degli alunni iscritti alle locali scuole.
Dvoježična šola v Terski Dolini
Tipajski župan Elio Berra, barski župan Guido Marchiol, nemski župan Walter Tosolini in odbornik za šolstvo pri občini Čenta Lucio Tollis so se večkrat sestali z ravnateljico večstopenskega šolskega zavoda v Čenti Annamario Pertoldi, da bi se pogovorili o nadaljnih korakih po sprejetju Načrta deželne šolske mreže in izobraževalne ponudbe v šolskem letu 2014-2015 s stani deželne vlade, saj načrt predvideva uvedbo dvojezičnega slovensko-italijanskega šolstva v občinah Bardo in Tipana. Da bi razčistili vsa vprašanja v zvezi z uvedbo dvojezičnega šolanja, so predstavniki občin iz Terskih dolin in ravnateljica Pertoldijeva skelnili, da bodo zaprosili za sestanek pri deželni odbornici za šolstvo Loredani Panariti, pri pokrajinskem odborniku za izobraževanje Beppinom Govettom, pri deželni šolski ravnateljici Danieli Beltrame in pri načelniku urada za slovenske šole Igorjem Giacominijem. Prestop iz italijanskega na dvojezično slovensko-italijansko šolanje sta občini Bardo in Tipana (na sliki je tipajsko šolsko poslopje) zahtevali pred leti na željo staršev šoloobveznih otrok.

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *