VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

23 ago 2014

Resia con i fatti /Pobuda za okolje v Reziji

da MI SMO TU
Il movimento legato al progetto ambientale “Io amo Resia con i fatti” che molto si è impegnato per tenere in ordine tutti i paesi della Val Resia e i siti più significativi del territorio resiano, sta concludendo la sua attività archiviando una iniziativa che ha avuto un successo quasi insperato e che si può fregiare dei seguenti numeri finali: novantasette persone coinvolte, duecentosette presenze nei nove grandi interventi eseguiti al: Campo Sportivo, Oseacco, Uccea, Stolvizza, Gniva, Lischiazze, Prato Calvario, San Giorgio, Poclanaz e Coritis, millecentoventi ore di lavoro effettuate dai volontari provenienti da: undici di Gniva, diciannove di Oseacco, diciassette di Prato, quindici di San Giorgio, ventotto di Stolvizza, tre di Uccea, quattro non della Valle. Un risultato straordinario realizzato grazie al contributo volontario, prezioso e disinteressato di tanti volontari che hanno portato avanti, in questa parte dell’anno 2014, un lavoro davvero di grande valenza ambientale. Un movimento che, nato quasi per caso, si è sviluppato in modo sorprendente raggiungendo alla fine risultati di grande rilievo che hanno suscitato curiosità e attenzione da parte dei media ma anche da parte delle Istituzioni Pubbliche in particolare dalla Provincia di Udine, il cui Presidente Pietro Fontanini e l’Assessore all’ambiente Carlo Teghil hanno ritenuto opportuno ricevere i rappresentanti del movimento presso la sede della Provincia di Udine. Adesso è l’ora di fare festa per i positivi risultati raggiunti, ma anche sollecitare una piccola riflessione sul futuro di questo movimento che, sicuramente, saprà progredire e fare proseliti anche nella consapevolezza della bontà della proposta che rappresenta un prezioso patrimonio ambientale che non dovrà andare disperso. Il movimento, al fine di ringraziare quanti hanno partecipato ai vari momenti di lavoro, ha ritenuto opportuno convocare una riunione per sabato 23 agosto prossimo alle ore 12,00 a Stolvizza presso la Baita del Gruppo Alpino “Sella Buia”, per fare il punto del percorso effettuato, analizzare a fondo quanto svolto, ma anche verificare la fattibilità di un nuovo progetto da “spendere” nel prossimo 2015; un progetto che i componenti i vari gruppi di lavoro, sperano di poter mettere in piedi con la volontà e l’entusiasmo che da sempre ha contraddistinto il loro impegno. I promotori del movimento sono inoltre convinti che, perdurando ancora questa grave crisi economica, il movimento, che è legato alla solidarietà e all’impegno per gli altri con l’adesione di tante persone volontarie della nostra Valle, possa aiutare tutti nei momenti di difficoltà e possa rappresentare, per il futuro, anche una piccola ancora di salvezza per le sempre più numerose criticità sociali ed economiche presenti purtroppo nei territori di montagna. Un simpatico e allegro momento conviviale concluderà l’incontro al quale si prevede parteciperanno non meno di settanta volontari aderenti al movimento.
V nedeljo 24. avgusta se bo zaključila pobuda za okolje v Reziji. Ob 12. vsi tisti, ki so sodelovali, se bodo srečali v koči “Sella Buia” in bodo analizirali rezultate, ki jih dosegli.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *