avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

08 set 2014

La distribuzione dei cognomi nell'Alta Val Torre

Analisi ecologica delle distribuzioni dei cognomi nell’area di
confine italo-sloveno (Val Resia, Alta Valle del Torre, Valli
del Natisone e Valle dell’Isonzo)

Il presente studio ha utilizzato le distribuzioni dei cognomi in diciotto comuni
posti nell’area di confine italo-sloveno, esattamente tre valli del Friuli (Val Resia, Alta
Valle del Torre, Valli del Natisone) e una parte della Valle dell’Isonzo. In tutti questi
comuni si parlano dialetti sloveni. Tali dati hanno permesso di ricavare un indice di
similarità ecologica come analisi fondamentale, inoltre le distribuzioni dei cognomi
sono state impiegate per determinare la diversità delle popolazioni comunali sulla base
di un altro indice ecologico. Nel passato, soprattutto durante il XIX secolo, nei piccoli
e isolati centri delle valli friulane come quelle del Natisone si è risentito di un effetto
di italianizzazione di numerosi cognomi, che erano in realtà sloveni, ad opera dei
parroci italofoni che vi prestavano il servizio pastorale. Al fine di evidenziare le
relazioni esistenti tra le comunità considerate e gli effetti della presenza sul territorio
di portatori di cognomi di origine slovena, sono stati effettuati due tipi di confronti: il
primo considera le similarità tra le popolazioni usando i cognomi come oggi sono
registrati negli elenchi telefonici italiani e sloveni; il secondo ricalcolando le similarità
tra popolazioni dopo avere riportato nella loro forma originaria slovena quei cognomi
che attualmente sono scritti con la grafia italiana. La separazione in funzione della
nazionalità di appartenenza emerge in entrambi, però nel secondo confronto si osserva
una minore coesione tra i comuni delle Valli del Natisone. L’appartenenza a entità
culturali che si identificano con dialetti diversi svolge un ruolo secondario nelle
relazioni tra le popolazioni comunali, rispetto alla geografia del territorio, agli eventi
storici e agli aspetti socioeconomici.
 fonte rivista antropo
http://www.didac.ehu.es/antropo/30/30-01/Tasso.pdf


I cognomi più diffusi nella Terska dolina

Cerno dallo slo črno riferito ai capelli o alla pelle scura ,diffuso a Lusevera

Coos dallo slo kos (merlo),diffuso a Lusevera,Resia,Taipana

Lovo da lof -lupo diffuso a Villanova Taipana

Pinosa da
-peppola-uccello (fringilla monti),
- dal mestiere che facevano - i boscaioli,  al tempo dei Veneziani quando non esistevano i cognomi avevano come insegna un albero di pino.Cognome diffuso a Villanova

Mauro a Villanova,Chialminis,

Cher dallo slo krt talpa ( Merkù),diffuso a Lusevera ,

Culetto- Culino ed altre varianti  dal latino Nicolaus ,diffuso a Pradielis

De Bellis da debeu-debeu grosso,diffuso a Cornappo,Debellis,Taipana

Del Medico dalla professione di medico,diffuso a Lusevera,

Lendaro etimologia incerta ,diffuso a Villanova ed altrove

Mizza da Miza dialettale di Maria,diffuso a Lusevera

Negro probabilmente la traduzione italiana di Cerno ,diffuso a Lusevera

Sinicco etimologia oscura ,diffuso nel Goriziano e Benecia occidentale.

Uazzaz-Vazzaz ed altre varianti si trova già nel 700' a Villanova e Taipana.Oggi è molto diffuso nella Val  Torre.L'etimologia secondo Merkù è oscura , potrebbe avere una derivazione germanica

fonte :spulciato dal libro di Roberto Dapit "Cognomi e nomi" di famiglia dell'alta Val Torre e da conoscenze personali .





Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade