VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

04 mag 2015

Taipana, paese a misura di famiglia / Tipana, vas primerna za družine

SS.Trinità
Monteaperta/Viškorša 

dal dom
Fiocco rosa a Monteaperta/Viškorša di Taipana che lunedì 13 aprile scorso ha festeggiato la nascita di Chiara, venuta alla luce un minuto dopo la mezzanotte all’ospedale di San Daniele. Tre chili e 600 grammi, la bimba è figlia di mamma Katia e di papà Thiago, e ha anche una sorellina di tre anni, Gioia. Felici i nonni, Claudio Grassato, sindaco di Taipana, e la moglie Lina. La famiglia vive stabilmente a Monteaperta, la frazione più popolosa del centro montano, dopo il capoluogo.
«Speriamo che anche questo lieto evento attiri nuovi residenti – dice il primo cittadino – stiamo lavorando da anni perché Taipana diventi un paese a misura di famiglie. La prima cosa che mi viene in mente è il centro estivo, attivo sempre a favore di genitori e bambini, e tutto quanto gravita attorno alla scuola, peraltro tra breve oggetto di opere di miglioria. In attesa di attivare in forma definita il percorso della bilingue, l’istituto garantisce 20 ore di insegnamento della lingua slovena che rappresentano un’importante opportunità per gli alunni. Grazie all’associazione “Musica Mia”, inoltre, ci sono anche delle ore gratuite per avvicinare gli studenti al mondo delle note».
Sul fronte tariffe Taipana, di fatto, eccelle: per il trasporto con lo scuolabus si pagano 10 euro al mese, una cifra che contribuisce a far scegliere il plesso anche a famiglie di fuori paese. Oggi non a caso, per le materne, sono 11 i piccoli che arrivano da fuori comune. «Le tariffe mensa da anni non vengono ritoccate e credo siano le più basse di tutta la provincia, con un servizio che è ottimo – dice Grassato – abbiamo, poi, in progetto di potenziare l’offerta per i giovani e i giovanissimi con la creazione di un parco giochi e con l’apertura di una biblioteca».
Per il parco si lavora per la sua realizzazione in prossimità degli impianti sportivi di Monteaperta, area verde lontana dalle strade, molto ampia e con una splendida vista sulle montagne.
Per la biblioteca l’area individuata è quella dell’ex latteria, nel capoluogo, vicino al palazzo del Municipio, anche grazie alla collaborazione con un’associazione che fornirà parte dei testi da consultare. «Per questo particolare progetto ci vorrà un po’ più di tempo ma la volontà dell’amministrazione municipale c’è tutta. Andranno sistemati i locali al primo piano e poi, in futuro, per gli utenti, ci sarà la possibilità anche di usufruire del punto internet, non appena saranno ultimate le operazioni di collegamento con la fibra ottica».
Taipana attira tanti giovani anche nei mesi della bella stagione: «non sono solo gli appassionati di mountain bike a raggiungere il nostro paese, e tanti camminatori di ogni età – spiega Grassato – ma anche chi pratica speleologia e tantissimi boy-scout che fanno base in una struttura del circuito dell’Albergo diffuso». La rete di accoglienza, che comprende pure Nimis e Attimis, include a Taipana anche la ex-scuola di Montemaggiore.
A Taipana l'Amministrazione comunale  agevolerà le famiglie residenti.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *