13 giu 2015

GIUGNO

  Torre-Ter
foto di archivio
In questo giugno  troppo focoso,
rivoli di sudore bagnano le  mie gote.
Io sogno  le acque fresche e limpide
dell'amato Torre che attraversa la valle,
dove un tempo risuonava come melodia ,
la lingua slovena dei miei avi.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *