avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

03 mar 2016

Bilingue, 140 mila euro per la sede / Namenili denar za dvojezično šolo

La recente approvazione della legge regionale che istituisce l’Ente regionale per il patrimonio culturale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (ERPAC), deliberata dal consiglio regionale lo scorso 22 febbraio porta in dote il finanziamento di 140.000 euro per l’edificio scolastico di proprietà comunale destinato a sede dell’Istituto comprensivo bilingue di San Pietro al Natisone, al fine di consentire l’apertura dell’anno scolastico 2016/2017 presso tale sede attualmente oggetto di interventi di ristrutturazione e adeguamento statico e antisismico. “L’importante cifra – sottolineano gli Assessori regionali Cristiano Shaurli e Gianni Torrenti, assieme all’onorevole Tamara Blazina – consentirà al comune di San Pietro di completare definitivamente il plesso che molto presto tornerà a ospitare la scuola bilingue italiano – sloveno delle Valli del Natisone. Rappresenta il tassello finale di un percorso, non senza ostacoli, che ora va a conclusione”. Le risorse che la Regione ha destinato sono quelle relative all’assegnazione di cui alle legge nazionale 38/2001 (art. 21); decorso il rapido iter burocratico consentiranno la progressione, senza soste, dei lavori che in questo momento interessano la scuola, in una logica quindi di continuità amministrativa e riduzione di soste tecniche.
Rešuje se pa zadeva stavbe dvojezične šole v Špetru, ki so jo iz varnostnih razlogov morali zapustiti pred šestimi leti in jo zdaj obnavljajo in širijo. Do zadnjega zapleta je prišlo s tem, da je občina morala vrniti v državno blagajno vsoto 130 tišoč evrov, ki jih je prihranila v postopkih in na dražbah za obnovo in na katere je računala za potrebna dodatna dela. Deželna posvetovalna komisija za slovensko manjšino je namenila izredni prispevek 140 tisoč evrov za obnovo špetrske dvojezične šole. Deželni svet je 22. februarja usoto tudi dejansko namenil občini Špietar. Denar bodo črpali iz sklada za razvoj predelov videnske pokrajine, kjer so naseljeni Slovenci (člen 21 zaščitnega zakona), v katerem je ostalo neizkoriščenih 1,4 milijonov evrov. Župan Mariano Zufferli je petnajstdnevniku Dom povedal, da bodo s to vsoto lahko dela dokončali, in računa, da bo stavba na voljo dvojezični šoli že za prihodnje šolsko leto.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade