avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

lingua e identità etnica

lingua e identità etnica

20 dic 2016

Usanza di dicembre

 Un tempo,quando si ammazzava il maiale,era una grande festa in tutte le case,ma c'era anche tanto lavoro.Si iniziava al mattino presto e le donne preparavano tutto il necessario:vari teli,asciugamani,corde,fili,mastelli.Gli uomini affilavano i coltelli,le spezie,sale,pepe.Ad una certa ora arrivava il norcino per controllare i lavori,dopo cominciava a tagliare i vari pezzi della carne a seconda del prodotto da fare:salami,salsicce,fegato,musetto,prosciutto.Le ossa ,le costole venivano messe in parte ,come il lardo, lo strutto e il sangue cotto. I  piccoli pezzi di carne scaldati davano i ciccioli,una prelibatezza per i bambini che aspettavano davanti alla porta per riceverli.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade