VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

29 gen 2017

IL PROGRAMMA DEL SANTUARIO DI PORZUS PER IL 2017

Con l’arrivo del nuovo anno arriva anche il nuovo calendario degli appuntamenti al Santuario Mariano di Porzûs/ Porčinj, anche se pure in questi mesi freddi i fedeli hanno continuato a raggiungere il luogo di fede per una  preghiera o per onorare la Madonna in chiesa o nella cappella dell’apparizione. Si comincia ufficialmente il 22 aprile, alle 10.30, con la messa celebrata in sloveno da mons. Alojz Uran, arcivescovo emerito di Lubiana. Il giorno successivo, alle 11.15, apertura ufficiale della stagione dei pellegrinaggi con l’arcivescovo mons. Diego Causero, già nunzio apostolico. Canterà il coro di Carlino diretto dalla maestra Giada Paravano. Il 7 maggio, per il mese della Madonna, pellegrinaggio a Porzûs/Porčinj delle Parrocchie di Urbignacco di Buja e di Rubignacco. Maggio, che annuncia la bella stagione, si chiude con un appuntamento di preghiera, il 31, alle 20. Riprendono poi gli incontri di fede delle Messe dell’ammalato: il 18 giugno, alle 17, c’è la prima celebrazione del 2017 presieduta da don Ivo  Belfio, parroco di Artegna, con l’accompagnamento del coro del gruppo parrocchiale. La seconda Messa dell’ammalato è stata fissata per il 16 luglio: in questo caso il rito cristiano sarà celebrato da mons. Giampaolo D’Agosto e accompagnato dalla corale dei giovani di Reana del Rojale, diretti dalla  maestra Serena Vizzutti.
Il 15 agosto, nella solennità dell’Assunta, santa messa solenne presieduta da mons. Giulio Gherbezza. Quindi la terza Messa dell’ammalato, il 20 agosto, alle 17, celebrata da don Luigi Cozzi. Il 2 settembre ci sarà la messa per i fedeli sloveni e, il giorno dopo, festa grande per ricordare il 162° anniversario delle apparizioni alla piccola Teresa Dush; ci sarà la messa solenne cantata dal Piccolo coro di San Leonardo/Svet Lienart, diretto dal maestro Daniele. Presiederà mons. Andrea Bruno Mazzocato, arcivescovo di Udine.
Fondamentale per tutti gli appuntamenti è l’aiuto del consiglio pastorale, dei volontari dell’associazione «Amici di Porzûs», che accolgono fedeli e pellegrini, e del responsabile del santuario, don Vittorino Ghenda, sacerdote instancabile. Fuori dal calendario, don Vittorino ricorda che ogni domenica viene celebrata la Messa in chiesa alle 9; da aprile a settembre la messa si celebra anche il giovedì e il sabato alle 10.30, e si recita il Rosario ogni domenica alle 16.30. 
P. T.
dom del 15/01/2017
per approfondire http://users.libero.it/luigi.scrosoppi/teresadush.htm

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *