avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

10 feb 2017

A Resia c’è già aria di Carnevale - Pustno vzdušje je že zajelo Rezijo

11Ucja pustCon il mese di febbraio anche in Val Resia è già aria di püst, di carnevale. Come da tradizione, infatti, finite le festività legate al Natale e alla coscrizione, le cïtire, i tradizionali violini resiani, sono in movimento per allietare il ballo delle maschere. Per il püst, un tempo come oggi, non può mancare il babac, ovvero il fantoccio che rappresenta il carnevale resiano. Questa ricorrenza annua, particolarmente sentita a San Giorgio, si concluderà il mercoledì delle ceneri, quando il babac, con l’accusa di aver fatto festeggiare il carnevale a tutta la comunità, sarà processato, condannato e dopo una lunga processione messo al rogo.
Anche quest’anno il Comune di Resia, in collaborazione con altre associazioni del territorio, ha organizzato un concorso creativo sulla figura del babac, rivolto ai bambini delle scuole d’infanzia, primaria e secondaria di Resia e giunto alla sua tredicesima edizione. Il concorso ha per tema questa figura del carnevale resiano, che potrà essere realizzato con ogni materiale e di qualsiasi grandezza. Posizionati lungo le vie dei paesi, i fantocci dovranno permanere nello stesso sito per tutto il periodo dei festeggiamenti. Le premiazioni del concorso avverranno mercoledì 1 marzo alle ore 18.00 nel salone dell’Associazione Sangiorgina a San Giorgio.
Per chi volesse partecipare è, inoltre, in programma un ricco calendario di appuntamenti, ai quali  non mancheranno musica e ballo resiani. Per i più piccoli, lunedì 27 febbraio a Stolvizza ci sarà il «Pusto-bimbo bim bum bam», un pomeriggio, come da consuetudine, dedicato al carnevale dei bambini. Quest’anno l’iniziativa sarà arricchita da un laboratorio tematico organizzato dal Museo della Gente della Val Resia in collaborazione con il Museo dell’Arrotino, entrambi visitabili per l’occasione.
Tutti sono invitati a venire in Val Resia per vedere cosa succede in questo periodo dell’anno e cosa è stato organizzato in occasione del  püst, forse la festa più antica di questa comunità. (Sandro Quaglia)
Meseca februarja tudi v Reziji praznujejo püst. Domače maske veselo plešejo ob glasbi domačih citiravcev. V okviru rezijanskega pusta, ki ga praznujejo še posebej v Bili, nikoli ne more nikoli manjkati babac, oziroma lutka, ki predstavlja rezijanski pust. Na pepelnici bodo babaca obtožili, da je bilo zaradi njega, da je celotna skupnost praznovala pust. Potem ga bodo sodili, obsodili in nato po daljšem sprevodu sežigali.
V sodelovanju z domačimi društvi je tudi letos Občina Rezija organizirala umetniški natečaj o liku babaca, ki je sicer namenjen otrokom, ki hodijo v otroški vrtec, osnovno šolo in srednjo šolo v Reziji. Letošnja je trinajsta izvedba. udeleženci natečaja bodo lahko pripravili babaca marsikatere velikosti z marsikaterim materialom. Babaci bodo morali ostati po vaških ulicah vse do konca pustnih praznovanj. Nagrajevanja se bodo odvijala v sredo, 1. marca, ob 18.00 v dvorani bilskega društva Associazione Sangiorgina.
Za zainteresirane bo na voljo tudi pester program, v okvriu katerega bodo seveda tudi ponudili rezijansko glasbo in rezijanski ples. Za najmlajše bo v ponedeljek, 27. februarja, na Solbici prireditev za otroke »Pusto-bimbo bim bum bam«. Pobudo bo letos obogatila tematska delavnica, ki jo bo organiziral Muzej rezijanskih ljudi v sodelovanju z Muzejem brusača. Ob tej priliki bosta oba Muzeja odprta za obiske.
Vsi so vabljeni v Rezijo, da se udeležijo pestrega programa pustnih dogodkov.

1 commento:

  1. A Resia c’è già aria di Carnevale - Pustno vzdušje je že zajelo Rezijo

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade