avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

lingua e identità etnica

lingua e identità etnica

19 feb 2017

Una centrale idroelettrica per il Torre - Na Teru načrtujejo hidroelektrarno

Se per il Natisone è stato sottoscritto un memorandum, per il torrente Torre, a Lusevera, continua il progetto per la creazione di una centralina idroelettrica.
Di questa iniziativa, legata allo sfruttamento della forza delle acque che bagnano la vallata, si parla ormai da 14 anni, con il ricordo dell’opera del Malignani. In questo lungo lasso di tempo sono cambiate molte cose: gli incentivi e le captazioni, ad esempio, sono stati modificati diverse volte. A oggi di certo c’è il recente inserimento della concessione nella graduatoria per l’ottenimento degli incentivi. Quindi un passo avanti, di non poco conto, è stato fatto, anche se il percorso per arrivare alla completa realizzazione dell’impianto resta lungo.
«Se, per ipotesi, la centralina entrasse in funzione adesso – fa notare il sindaco, Guido Marchiol –, per il Comune ci sarebbe un introito annuo di circa 80mila euro». Fondi importanti per un Municipio come quello di Lusevera, sempre alle prese con ristrettezze di bilancio, al pari di tanti altri Comuni, anche molto più grandi, della provincia.
Sul fronte acque, l’Alta Val Torre può dir in ogni caso la sua: a Musi, una delle zone più piovose d’Europa, ci sono le sorgenti del Torre, in una spettacolare cornice ambientale. Mentre a Vedronza, dirigendosi a ovest, oltrepassato il ponte vicino alla locanda Stefanutti, si incontra il rio Pedrosa. Qui, per alcuni anni, è stata tentata la strada della creazione di un impianto di captazione della fonte per un successivo imbottigliamento dell’acqua, finalizzato alla commercializzazione. Le trivellazioni, però, eseguite fino a una profondità di 20 metri, non hanno mai dato risultati confortanti: presenza di batteri e di sostanze filtrate dalla sommità delle alture dentro alla montagna hanno scoraggiato chi aveva sperato nello sfruttamento della preziosa risorsa. Sarebbe stato necessario trivellare ancora più in profondità, investendo parecchi fondi, senza avere la certezza di trovare una “vena” d’acqua pura. Così nel 2016, dopo essere stata inattiva per qualche anno, è stata definitivamente chiusa la società che era nata per il progetto di captazione.
La Pedrosa resta oggi un rio che esercita un forte richiamo turistico in estate e per gli escursionisti in tutti i mesi dell’anno. (P. T.)
Medtem ko so za Nedižo podpisali sporazum, se nadaljujeo načrti, da bi v Bardu zgradili hidroelektrarno na potoku Ter. 
O tej pobudi, ki naj bi izkoristila moč vode, ki teče skozi dolino, govorijo že 14 let s spominom na Malignanijevo delo. V tem dolgem obdobju se je marsikaj spremenilo: gospodarske spodbude in zajetja so na primer že večkrat spremenili. Pred kratkim se je gradbeno dovoljenje uvrstilo na lestvico za dodelitev finančnih spodbud. Torej je do pomembnega koraka naprej prišlo, vendar je pot do gradnje novega objekta še dolga. 
»Če bi hidroelektrarna hipotetično začela obratovati zdaj – opozarja župan Guido Marchiol –, bi Občina letno pridobila sredstva v višini 80.000 evrov«. Tovrstni znesek bi bil pomeben za majhno občino Bardo, ki se še vedno sooča z omejenim proračunom, prav kot številne druge (tudi večje) občine v pokrajini Viden.
Z ozirom na vodo, lahko vsekakor gornje Terske doline izrečejo svoje. V Mužcu, ki se nahaja na enem izmed najbolj deževnih območij v Evropi, izvira potok Ter, sicer v čudovitem naravnem okolju. Proti vzhodu, v Zavarhu, blizu gostilne Stefanutti teče potok Pedrosa. Na njej so nekatera leta načrtovali gradnjo objekta za kaptažo vrelcev, da bi vodo lahko ustekleničili in nato prodali. Izvrtali so dvajset metrov globoko izvrtino, vendar so se zaradi prisotnosti bakterij in zaradi infiltracije snovov v goro odrekli načrtu. Treba bi bilo še globlje vrtanje in torej nadaljnje veliko investiranje, sicer brez nobene gotovosti, da bi našli čisto vodo. Po nekajletni neaktivnosti so se leta 2016 tako odločili, da bodo dokončno zaprli družbo, ki je nastala za morebitno kaptažo. 
Potok Pedrosa še naprej ostaja potok, ki privlači veliko turistov poleti in veliko planincev v celem letu.

1 commento:

  1. Una centrale idroelettrica per il Torre - Na Teru načrtujejo hidroelektrarno

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade