avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

27 apr 2017

Aglio, capretto e molto altro

Come già il 25 aprile, l’1° maggio la Pro Loco Val Resia propone interessanti iniziative in valle alla scoperta dei prodotti locali e piatti tradizionali, visite a musei e passeggiate nel verde nell’ambito dell’iniziativa ScopriResia 2017.
Sarà, infatti, possibile degustare nei locali della valle piatti tradizionali e specialità a base di capretto ed aglio resiano.
In passato in valle si allevavano anche caprini e in primavera i capretti venivano forniti ai ristoranti della provincia. Da qui la tradizione di proporre, in questo periodo primaverile, piatti a base di capretto. Anche il rinomato aglio (presidio Slow food) arricchirà con il suo particolare aroma le pietanze preparate con maestria dai cuochi locali.
I piatti potranno essere degustati: al ristorante osteria “Alla Speranza” a San Giorgio, all’enoteca “Per Bacco” a Prato, al ristorante “Alle Alpi” a Prato, alle baite “Al Taj” e “Botton d’oro” nella splendida Sella Carnizza, e al bar “All’arrivo” a Stolvizza. I piatti sono decisamente invitanti e per tutti i palati. Qualche assaggio oltre ai piatti a base di capretto: crocchette alle noci, focaccia patate e speck, scaglie di frico (osteria “Alla Speranza”); gnocchi di ricotta con speck su crema di piselli, sorbetto all’aglio di Resia (enoteca “Per Bacco”); caserecce fatte in casa al ragù di capretto (ristorante “Alle Alpi”); vellutata ai fiori ed erbe primaverili di Carnizza (Baita “Al Taj”); fantasia con crostini d’aglio (baita “Botton d’oro”); e per finire le dolci palačinke (Bar all’Arrivo). Il costo dei menù è di 25 euro escluse le bevande ed è necessaria la prenotazione. Tutti i menù e le informazioni per la prenotazione sono disponibili sul sito della proloco: www.resianet.org o sulla pagina FB Pro loco Val Resia.
Per chi vorrà conoscere più da vicino le bellezze e le particolarità della valle, viene proposta la visita al museo dell’Arrotino a Stolvizza di Resia che l’1 maggio sarà aperto dalle 10.30 alle 16.30 con la possibilità di vedere al lavoro un arrotino, è quindi consigliato di portare con se forbici o coltelli da arrotare. Lunedì 1 maggio è, inoltre, in programma la tradizionale Camminata in Val Resia lungo due tracciati: uno di 8 e l’altro di 14 km lungo i sentieri di fondo valle.
Sarà aperto anche il centro visite del parco delle Prealpi Giulie a Prato di Resia, presso il quale opera anche l’ufficio Informazioni turistiche (IAT) della Pro loco Val Resia. Al centro visite, è possibile visitare le sale espositive che presentano tutta l’area protetta e la mostra fotografica “Boschi sinfonia di colori” di Lucio Tolar.

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade