16 apr 2017

Anche i burattini parlano sloveno - Tudi lutke govorijo slovensko

Martedì 28 marzo il gruppo burattini «Pikce pr Zile» ha portato in scena nel plesso scolastico di Ugovizza/Ukve lo spettacolo dal titolo «Princeska na zrnu graha» («La principessa sul pisello»). Ad assistere alla rappresentazione, che ha riscosso un certo successo, sono stati i bimbi della scuola d’infanzia e della scuola primaria del paese, attive nell’ambito dell’Istituto omnicomprensivo di Tarvisio/Trbiž.
Il Gruppo burattini «Pikce pr Zile» opera nell’ambito del circolo culturale sloveno «Zila» ed è composto da 8 bambini tra i 6 e i 9 anni d’età. Dopo una pausa di 12 anni, è stato nuovamente ricostituito, dando nuovo vigore per il mantenimento della cultura slovena locale nella vicina Gailtal/Zilja in Carinzia. I piccoli burattinai, infatti, hanno portato in scena una rappresentazione di venti minuti in sloveno e con canzoni in dialetto sloveno zegliano, parlato anche in Valcanale. I bambini si sono esibiti per la regia di Breda Varl, ex direttrice del teatro Lutkovno gledališče Maribor, che ha ideato i burattini usati durante lo spettacolo, di cui è anche scenografa.
A organizzare l’evento è stata l’Associazione/Združenje «Don Mario Cernet», sia per il successo che la rappresentazione ha già riscosso in diverse località della Carinzia austriaca, sia in considerazione della comune afferenza delle parlate slovene della Valcanale e del Gailtal al gruppo dialettale zegliano.
Al momento l’Associazione Cernet è, fra l’altro, impegnata in un progetto di valorizzazione del locale dialetto sloveno, in partenariato con l’Istituto omnicomprensivo di Tarvisio/Trbiž, col Comune di Malborghetto-Valbruna/Naborjet-Ovčja vas, coll’Istituto per la cultura slovena-Isk di San Pietro al Natisone/Špietar e col circolo Monte Joanaz di Canebola/Čeniebola, finanziato coi contributi riservati alle varianti linguistiche dello sloveno dalla legge regionale di tutela della minoranza slovena. (Luciano Lister)
V torek, 28. marca, popoldne je Lutkovna skupina »Pikce pr Zile« v otroškem vrtcu v Ukvah uprizorila lutkovno predstavo z naslovom »Princeska na zrnu graha« za tamkajšnje otroke in za otroke vaške osnovne šole. Lutkovno skupino »Pikce pr Zile«, ki deluje v okviru Slovenskega prosvetnega društva Zila, so na koroški Zilji spet ustanovili po 12 letih. Sestavlja jo osem otrok. Male lutkarice in lutkarji, ki so stari od 6 do 9 let, so igrali pravljico »Princeska na zrnu graha«, v režiji oblikovalke lutk, scenografke in nekdanje direktorice Lutkovnega gledališča Maribor Brede Varl. Predstavo, ki je trajala 20 minut, so otroci izvajali v slovenščini in s pesmimi v slovenskem ziljskem narečju, ki ga govorijo tudi v Kanalski dolini. Prireditelj dogodka je bilo Združenje Don Mario Cernet, ki trenutno med drugim izvaja projekt za vrednotenje domačega slovenskega narečja v partnerstvu z Večstopenjskim zavodom Trbiž, Občino Naborjet-Ovčja vas, Inštitutom za slovensko kulturo iz Špietra in društvom Monte Joanaz iz Čeniebole. Projekt finacirajo s sredstvi za vrednotenje jezikovnih različic iz deželnega zaščitnega zakona za slovensko jezikovno manjšino.

3 commenti:

  1. Cara Olga, eccomi anche oggi per la buona Pasqua.
    Ciao e buona santa giornata cara amica con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona santa Pasqua e Pasquetta Tomaso!

      Elimina
  2. Anche i burattini parlano sloveno

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO