VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

03 giu 2017

Guido Marchiol Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana

foto da fb
 Importante riconoscimento per il sindaco di Bardo/Lusevera Guido Marchiol Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Il sindaco di Bardo/Lusevera Guido Marchiol è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Il decreto è stato firmato dal presidente italiano Sergio Mattarella già a gennaio, ma il prezioso riconoscimento verrà consegnato al primo cittadino del comune dell’Alta Val Torre in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica che si terranno venerdì 2 giugno, alle 18.30, presso il Teatro Giovanni da Udine. La bella notizia è stata comunicata al sindaco Guido Marchiol dal prefetto di Udine Vittorio Zappalorto che, nell’occasione dei festeggiamenti del 2 giugno, gli consegnerà il diploma che attesta il conferimento della distinzione onorifica. Marchiol si è meritato tale onorificenza per il suo comportamento ammirevole e, in controtendenza con ciò che è accaduto da molte altre parti, nella gestione dell’emergenza profughi. Nel gennaio del 2016 infatti il piccolo comune montano si era ritrovato al centro dell’attenzione pubblica, dopo che per qualche giorno vari giornali e televisioni avevano riportato con titoloni la notizia della presenza nella frazione di Musi (Mužac) di otto richiedenti asilo, un numero superiore a quello degli abitanti, che sono sei (50 anni fa erano quasi 200). Il sindaco Marchiol con la sua amministrazione ed assieme alle associazioni locali ha anche organizzato un pranzo per riunire la comunità del paese e gli otto richiedenti asilo, provenienti da Pakistan e Afghanistan e precedentemente ospitati già otto mesi a Udine. “Questo incontro tra due culture e religioni ci faccia riflettere e porti a ognuno di noi qualcosa di positivo,” è stato il suo invito convinto durante il pranzo, a cui ha preso parte anche il prefetto di Udine Vittorio Zappalorto. Nello stesso periodo, sul territorio del Comune di Bardo/Lusevera, altri 17 richiedenti asilo venivano ospitati in una locanda a Vedronza, paese che conta circa sessanta abitanti.
Novi Matajur 24 maggio 2017

1 commento:

  1. Guido Marchiol Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *