VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

24 mag 2013

A Viškorša un laboratorio artigianale di viole da gamba


Marco Ternovec ha trasferito nel borgo la sua attività
Venerdi 10 maggio la chiesetta della Sveta Trojica di Viškorša ha ospitato un eccezionale concerto di musica barocca. Elena Antoniazzi, Roberto Greppi, Ricardo Rodriguez Miranda, Rika Murata e Alice Forcessini hanno fatto risuonare musiche e strumenti antichi. Il singolare concerto è stato realizzato grazie all’interessamento di Marco Ternovec che, da poco più di due anni, vive proprio a Viškorša. Nella ex-scuola del paese ha trasferito anche il suo laboratorio di liuteria dove costruisce strumenti rinascimentali con tecniche che risalgono a più di trecento anni fa.
Ternovec è originario di Trieste. Lì ha frequentato la scuola slovena France Prešeren. La sua passione per l’arte e la falegnameria è innata. All’età di sette anni riceve il premio della Mladinska revija “Galeb” per il miglior disegno di copertina dell’anno 1972-73 e, intorno ai dieci anni, inizia a sperimentare il lavoro con il legno. Qualche anno più tardi, gli capita di vedere alcune riproduzioni dell’antico strumento della viola da gamba. È un colpo di fulmine. Nel ’79 riproduce il suo primo strumento in compensato, senza aver mai né studiato musica né seguito alcuna scuola da liutaio. Quindi incomincia a perfezionare la sua tecnica, dedicandosi alla conoscenza di strumenti antichi per conto suo. Dal 1984 cura seminari di liuteria antica presso  il Centro Universitario Musicale di Trieste, nel 1986 espone i suoi strumenti alla Casa Veneta di Rojan e, l’anno successivo, al Prosvetni dom di Opčina.
Dopo queste esposizioni, cominciano ad arrivare le prime richieste di lavoro, soprattutto dal Belgio. Così nel 1993 Ternovec decide di spostarsi lì per svolgere la sua attività di liutaio in modo professionale. In Belgio rimane fino al 2010, anno in cui prende la decisione di comprare casa a Viškorša insieme alla moglie Rika Murata che, di professione, è concertista di viola da gamba.

Perché ha scelto Viškorša?
“Ho conosciuto il paese durante le peregrinazioni in cerca di buon legno per creare i miei strumenti. Era un po' che volevo far rientro in Italia. A Viškorša ho trovato una casa in vendita a buon prezzo e non mi sono fatto sfuggire l’occasione.”
E ha trovato anche legno buono in valle?
“Non per costruire i miei strumenti. Il miglior legno del mondo per il lavoro che faccio l’ho trovato in Val Canale. Zona Cave del Predil.”
Come sceglie la materia prima?
“Vado direttamente dal boscaiolo. Scelgo i tronchi che sono stati tagliati in periodo di luna calante in boschi puri di abete. Il tronco non deve presentare troppi nodi. Una volta scelto con cura il legno, lo porto a casa e lo lascio stagionare per un paio d’anni.”
E il resto della materia prima dove l’acquista?
“In realtà faccio tutto da solo, anche la vernice. Per darle colore uso vecchi chiodi arrugginiti. Quello del liutaio di viola da gamba è un mestiere antico ed io cerco di rispettare anche le tecniche usate per produrre lo strumento. È un lavoro di grande precisione e impiego circa tre mesi per completare uno strumento.”
Chi sono i suoi clienti?
“Musicisti professionisti in cerca del massimo della qualità. I miei clienti sono quasi tutti del nord-Europa: Belgio, Olanda, Germania. Gli ordini mi arrivano via internet.”
Costruisce solo strumenti antichi?
“Sì. È un lavoro di nicchia, ma veramente pochi sono capaci di farlo in modo da costruire strumenti di alto livello. I cinesi, per esempio, già costruiscono violini o violoncelli di ottima qualità a buon prezzo. Il mercato di strumenti antichi è probabilmente troppo ristretto e non interessa alle multinazionali. Così un piccolo artigiano come me può ancora oggi vivere di questo antico mestiere.”

http://www.novimatajur.it/main.php?page_id=articolo&id=2337

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *