VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

14 ott 2014

Burjanka a Bardo-Lusevera

Chiesa di S.Giorgio-Sv.Jurij
 Numerose presenze alla Burjanka (festa delle castagne) che si è svolta questo fine settimana  a Bardo-Lusevera.Domenica nella chiesa di San Giorgio durante la S.Messa don Renzo Calligaro ha ricordato che l'annuale sagra è la festa del territorio,degli alberi,della cultura e  della lingua che non si deve mai dimenticare,perchè fa parte delle radici degli abitanti della Val Torre.

 Il coro Slavija di Cravero , formato da quasi tutti giovani ,si è egregiamente esibito in canti religiosi  .
coro Slavija di Cravero
Dopo la cerimonia religiosa è stato inaugurato l' info-point del Museo Etnografico che fa parte del progetto transfrontaliero  ZborZbirk di cui è partner il comune di Lusevera.
il prof. Viljem Cerno davanti al Museo etnografico
Albino Micottis mostra come si fila la lana con la gorleta
Nello spazio sagra è stato aperto il mercato dei prodotti tipici locali:marmellate,dolci artigianali,oggetti in legno,ed altro .Era presente anche  il banchetto dei  prodotti resiani:aglio-strok,patate,prodotti da forno,libri e CD del Rozajanski Dum ,l'arrotino -brusar col  furgone munito di mola .
Burje-castagne, griglia accompagnata da polenta ed altri piatti tipici sono stati gustati da numerose persone giunte anche dalla vicina Slovenia.
Al pomeriggio c'è stato il concerto di ottoni della Filarmonica di Lubiana che ha entusiasmato il pubblico .
la Filarmonica di Lubiana
concerto di ottoni
I bambini si sono divertiti  sulla groppa degli asinelli in compagnia di una guida naturalistica del Parco delle Prealpi Giulie.


le foto sono di o.t.


Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *