avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

11 ott 2014

Sloveno/Declinazione degli aggettivi lezione 8

Gli aggettivi sloveni si collocano sempre prima del sostantivo e durante la declinazione ne seguono le flessioni (genere, numero e caso). Fanno eccezione alcuni aggettivi, perlopiù derivati da parole straniere, avverbi o modi di dire, che restano indeclinabili, dunque eguali per tutti i generi, numeri e casi, ad esempio poceni (a poco prezzo), roza (di colore rosa), drap(beige).
L'appartenenza al gruppo di espressione non influisce sulla declinazione.

Declinazione singolare

Al singolare gli aggettivi di genere femminile si declinano con le stesse desinenze dei sostantivi della prima declinazione. Questo vale ovviamente anche quando l'aggettivo accompagna un sostantivo delle altre tre declinazioni, ad esempio:
  1. nova knjiga (prima declinazione) farà il genitivo nov-e knjig-e,
  2. dolga pot (seconda declinazione) farà il genitivo dolg-e pot-i,
  3. moja mami (terza declinazione) farà il genitivo moj-e mami,
  4. privatna bolniška (quarta declinazione) farà il genitivo privatn-e bolnišk-e.
Gli aggettivi di genere maschile e quelli di genere neutro hanno le stesse desinenze, tranne ovviamente al primo caso e, di conseguenza, al quarto (che per i neutri è eguale al primo). Da notare che analogamente al sostantivo, anche l'aggettivo di genere maschile fa distinzione tra soggetti animati (persone e animali) e quelli inanimati (oggetti e concetti), perciò nel primo e nel quarto caso possiamo distinguere le due varianti, l'indeterminativa senza desinenza, e la determinativa con desinenza –i al primo caso e –ega al quarto.

Nota

Quando l'aggettivo è privo del sostantivo e si riferisce ad un sostantivo della frase precedente, il quarto caso maschile è sempre determinativo. Esempio: Alla domanda Tovarna uporablja velik ali majhen stroj? (La fabbrica usa una macchina grande o piccola?) si può rispondere Uporablja velik stroj. (Usa una macchina grande.) oppure Velikega. (Una grande.) Nella prima risposta l'aggettivo sta con il sostantivo al quarto caso nella corretta forma indeterminativa, ma nella seconda risposta l'aggettivo è usato da solo ed ha assunto la forma determinativa.
Altro esempio: Kupim nov klobuk. (Compro un cappello nuovo.) La replica più lunga e meno usata sarebbe: Spet nov klobuk? Saj imaš še stari klobuk! (Ancora un cappello nuovo? Eppure hai ancora il cappello vecchio!), dove l'aggettivo è sempre accompagnato dal sostantivo. E' però preferibile ed anche più corretta la forma breve: Spet novega? Saj imaš še starega!(Ancora uno nuovo? Eppure hai ancora quello vecchio!) In questa replica gli aggettivi nov e star - che formano i complementi oggetto di kupim - stanno da soli, e si riferiscono al klobuk della frase precedente, per cui assumono la forma determinativa.

Declinazione duale e plurale

Al duale ed al plurale, le desinenza della declinazione tendono ad unificarsi per tutti e tre i generi. Restano peculiari il primo ed il quarto caso, ma la forma viene unificata per tutti i generi nel secondo, terzo, quinto e sesto caso.

Esempi

Riassumendo, le desinenze degli aggettivi sono le seguenti:
casosingolaredualeplurale
femminilemaschileneutrofemminilemaschileneutrofemminilemaschileneutro
1-a--, -i (1)-o (-e) (3)-i-a-i-e-i-a
2-e-ega-ega-ih-ih-ih-ih-ih-ih
3-i-emu-emu-ima-ima-ima-im-im-im
4-o--, -ega (2)-o (-e)-i-a-i-e-e-a
5-i-em-em-ih-ih-ih-ih-ih-ih
6-o-im-im-ima-ima-ima-imi-imi-imi
(2) Come per i sostantivi (vedi Sloveno/Prima declinazione maschile, il quarto caso singolare è eguale al primo solo per gli oggetti, mentre per le persone e gli animali il quarto caso è eguale al secondo.
(3) Dipende dalla consonante che precede la desinenza.

Declinazione aggettivo femminile

Esempio: dolga pot (viaggio lungo).
casosingolaredualeplurale
1dolg-a potdolg-i pot-idolg-e pot-i
2dolg-e pot-idolg-ih pot-idolg-ih pot-i
3dolg-i pot-idolg-ima pot-emadolg-im pot-em
4dolg-o potdolg-i pot-idolg-e pot-i
5pri dolg-i pot-ipri dolg-ih pot-ehpri dolg-ih pot-eh
6z dolg-o pot-joz dolg-ima pot-emaz dolg-imi pot-mi

Declinazione aggettivo maschile

Esempio: hud pes (cane cattivo) e naravni pojav (fenomeno naturale).
casosingolaredualeplurale
1hud pesnaravn-i pojavhud-a ps-anaravn-a pojav-ahud-i ps-inaravn-i pojav-i
2hud-ega ps-a (1)naravn-ega pojav-ahud-ih ps-ovnaravn-ih pojav-ovhud-ih ps-ovnaravn-ih pojav-ov
3hud-emu ps-unaravn-emu pojav-uhud-ima ps-omanaravn-ima pojav-omahud-im ps-omnaravn-im pojav-om
4hud-ega ps-anaravn-i pojavhud-a ps-anaravn-a pojav-ahud-e ps-enaravn-e pojav-e
5o hud-em ps-uo naravnem pojav-uo hud-ih ps-iho naravn-ih pojav-iho hud-ih ps-iho naravn-ih pojav-ih
6s hud-im ps-omz naravn-im pojav-oms hud-ima ps-omaz naravn-ima pojav-omas hud-imi ps-iz naravn-imi pojav-i
(1) La "e" di pes è il semisuono "ə", e viene eliminata in tutta la declinazione.

Declinazione aggettivo neutro

Esempio: obilno kosilo (pranzo abbondante) e mirno morje (mare calmo).
casosingolaredualeplurale
1obiln-o kosil-omirno morj-eobiln-i kosil-imirn-i morj-iobiln-a kosil-amirn-a morj-a
2obiln-ega kosil-amirn-ega morj-aobiln-ih kosilmirn-ih mor-i-j (1)obiln-ih kosilmirn-ih mor-i-j (1)
3obiln-emu kosil-umirn-emu morj-uobiln-ima kosil-omamirn-ima morj-emaobilnim kosil-ommirn-im morj-em
4obiln-o kosil-omirn-o morj-eobiln-i kosil-imirn-i morj-iobiln-a kosil-amirn-a morj-a
5o obiln-em kosil-uo mirn-em morj-uo obiln-ih kosil-iho mirn-ih morj-iho obiln-ih kosil-iho mirn-ih morj-ih
6z obiln-im kosil-omz mirn-im morj-emz obiln-ima kosil-omaz mirn-ima morj-emaz obiln-imi kosil-iz mirn-imi morj-i

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade