VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

16 gen 2016

Oton Župančič

Oton Župančič (Vinica23 gennaio 1878 – Lubiana11 giugno 1949) è stato un poeta sloveno.
Appartenne a famiglia agiata, e poté studiare a Novo Mesto, a Lubiana e a Vienna. Per vari anni peregrinò in varie capitali europee e poté fare esperienza diretta di tutte le correnti letterarie dell'epoca.
Il suo stile inizialmente si ispirò alla poesia popolare per poi affrontare tutti i temi della vita e dell'arte, creando una lirica vivace e ricca di sentimento che fece di lui uno dei maggiori poeti sloveni.
Fra le sue raccolte si ricordano soprattutto Attraverso la pianura, del 1904, Monologhi, del 1908, All'alba di San Vito, del 1920 e La pervinca sotto la neve del 1945. Nel 1924 Župančič scrisse anche un dramma, Veronica di Desenice, con minore successo. Fu autore di una copiosa produzione di versi per l'infanzia e di numerose traduzioni da altre lingue in sloveno.
In Italia vi sono a lui dedicate due scuole primarie con lingua d'insegnamento slovena, una a Gorizia e una a Trieste, e una via nel paese di Jamiano nel comune di Doberdò del Lago.

Opere

Raccolte di poesie

  • Čaša opojnosti ("Il calice dell'ebbrezza", 1899)
  • Čez plan ("Attraverso la pianura", 1904)
  • Samogovori ("Monologhi", 1908)
  • V zarje Vidove ("All'alba di San Vito", 1920)
  • Zimzelen pod snegom ("La pervinca sotto la neve", 1945)

Letteratura per ragazzi

  • Pisanice ("Uova di Pasqua" 1900)
  • Lahkih nog naokrog ("Infanzia trascurata", 1913)
  • Sto ugank ("Cento setacci", 1915)
  • Ciciban in še kaj ("Ciciban e oltre", 1915)

Commedie



VI DRUGI

Vi drugi imate ljubice,
vi drugi imate denar,
a jaz,jaz imam po strani klobuk,
pa kaj mi je vse drugo mar!
....

VOIALTRI ( traduz.personale)

Voialtri avete gli amori,
voialtri avete il denaro,
io ho il cappello messo storto,
ma cosa m'importa tutto il resto!
...




1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *