avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

11 gen 2016

Riepilogo principali dati meteo 2015 - Centralina di Monteaperta


Anche quest'anno è mia intenzione divulgare attraverso questa pagina i principali dati meteorologici rilevati dalla mia stazione meteo di Monteaperta.
Anche il 2015 che si è appena concluso è stato senza dubbio un anno molto diverso dal precedente ma ugualmente significativo riguardo alla meteorologia, per motivazioni a volte contrapposte, una su tutte la scarsa piovosità complessiva, addirittura meno dalla metà rispetto a quella del 2014.
La tabella di seguito proposta contiene per ciascun mese i valori registrati di temperatura massima, minima e raffica massima di vento in km/h con accanto l'indicazione del giorno in cui si è verificato l'evento; infine è riportato il dato di pioggia totale mensile espresso in mm.
L'anno nel complesso è stato caldo e molto secco (in totale sono caduti solo 1860 mm di pioggia, valore che mediamente si registra tra pianura e costa dove la piovosità è molto inferiore rispetto alle Prealpi). Confrontando il valore con quello di altre zone, a Musi (la località più piovosa del FVG) sono caduti 2430 mm mentre a Udine soltanto 1056 mm.
Descrizione dei principali aspetti meteo:
PRECIPITAZIONI
- il mese più piovoso è stato settembre con 402 mm (di cui 150 soltanto il giorno 14, unica giornata di tutto l'anno con un valore elevato di pioggia per gli standard della nostra zona). Straordinariamente secchi i mesi di novembre e dicembre (quest'ultimo senza una goccia di precipitazione durante l'intero mese a causa dal perdurare prolungato dell'anticiclone africano sull'europa centro meridionale). Le piogge si sono distribuite abbastanza uniformemente negli altri mesi e a livello stagionale sono state simili tra primavera ed estate. L'unica nevicata piuttosto consistente si è avuta il 30 gennaio (circa 20 cm) in concomitanza dell'unica discesa in tutto l'anno di una depressione fredda molto profonda (minimo di 973 hPa sea level). L'altro episodio nevoso c'è stato nella notte del 23 novembre con circa 2-3 cm di accumulo al suolo
TEMPERATURA
- sulle temperature c'è da dire che è stato un altro anno più caldo della norma (temperatura media annuale 12,1°C). La massima è stata registrata in luglio con 35°C (un mese rovente dove in ben 15 giorni su 31 la massima ha superato i 30°C e la minima notturna non è scesa sotto i 20°C. La temperatura media mensile è stata di 23,2°C). Anche novembre e dicembre sono stati più caldi della norma con una punta di 21,8°C di temperatura massima registrata l'8 novembre. I mesi più freddi sono stati gennaio e febbraio con 3,5°C di media. Curiosamente i giorni più freddi sono stati il primo e l'ultimo dell'anno (T. minima -6,3°C il 1/1 e -3,9°C il 31/12)
UMIDITA'
- nei mesi di novembre e dicembre il tempo è stato molto secco (50% di umidità relativa media), mentre la media annuale è stata del 63%, un valore comunque sotto la media che è la conseguenza delle scarse precipitazioni. Un valore estremo di umidità minima (1%) è stato registrato nei giorni 1 e 27 novembre in concomitanza con il momento più caldo della giornata e con una leggera ventilazione. Anche in altri momenti nel corso dell'anno si sono registrati valori inferiori al 20%, accompagnati da episodi di fohen. Un'altra situazione in genere frequente nei periodi tardo autunnale-invernale è quella dell'inversione termica, cioè temperature basse e tempo umido sulla pianura mentre clima mite e secco sui monti. Questa configurazione è perdurata eccezionalmente per molto tempo durante gli ultimi 2 mesi dell'anno dando origine allo spettacolare scenario del mare di nebbia visibile da ogni altura oltre una certa quota. Nelle 2 foto che pubblico, scattate il giorno 27/12/2015, il fenomeno è stato ripreso dalla cima del monte Cuarnan dove in una si vede la pianura friulana invasa dalla nebbia con temperatura anche di -4°C rilevata a Gemona, mentre l'altra foto scattata dalla stessa posizione ritrae Monteaperta in lontananza completamente sgombra dalle nuvole dove la temperatura massima di quel giorno ha raggiunto i 12°C
VENTO
- l'anno è stato contraddistinto da giornate ventose soltanto in primavera, senza però nessun episodio di rilievo come invece accaduto nei 2 anni precedenti in cui ci sono state raffiche che hanno superato i 100 km/h. La velocità della raffica massima del vento è stata registrata in gennaio con 75 km/h
- CURIOSITA' STATISTICHE E DATI SIGNIFICATIVI REGISTRATI NEL 2015 A MONTEAPERTA:
1) l'anno 2015, con una temperatura media di 12,1°C, è stato ancora più caldo rispetto al 2014 (T. media 11,9°C) che era passato agli annali della meteorologia come l'anno più caldo della storia recente. Questo dato statistico si riscontra anche in altre località di montagna del FVG
2) ci sono stati solo 3 giorni di pioggia nei mesi di novembre e dicembre complessivi
3) 6 giorni consecutivi di pieno irraggiamento solare (cioè cielo sgombro da nuvole) dal 26 al 31 dicembre
4) ben 8 mesi su 12 e cioè: gennaio, febbraio, marzo, aprile, giugno, luglio, novembre e dicembre hanno avuto almeno un minimo di 10 giorni consecutivi senza pioggia
5) nel mese di febbraio ci sono stati 15 giorni di gelo (significa temperatura minima inferiore allo zero)
6) nel mese di giugno i giorni a cavallo del solstizio d'estate (21/6) sono stati i meno caldi del mese
7) in novembre la temperatura massima registrata (21,8°C) è stata più alta della massima di ottobre (19,8°C)
8) la pressione atmosferica media di dicembre ha assunto un valore anomalo estremamente alto pari a 1028 hPa normalizzato al livello del mare quando la media degli altri mesi è di circa 1016 hPa
Vi invito a consultare i dati meteo giornalieri in tempo reale rilevati dalla mia centralina che sono disponibili online alla pagina http://my.meteonetwork.it/station/fvg065,
mi scuso se talvolta possono esserci dei disservizi nel caricamento dei dati sulla pagina web, per cause non dipendenti dalla
mia volontà; in ogni caso i valori vengono comunque registrati nel computer e successivamente trasmessi in rete.
Se qualcuno fosse interessato a ricevere dati o statistiche più approfondite può contattarmi.
Cristian Noacco

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade