Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Uscito il Dom del 31 agosto

Immagine
In prima pagina sul numero del 31 agosto, il quindicinale Dom ricorda l’affetto che ha legato la gente della Slavia friulana e della Valcanale a mons. Dionisio Mateucig, il parroco di Camporosso e rettore del santuario di Lussari, scomparso lo scorso 30 agosto. Originario di Paciug, nel comune di Drenchia, è stato un vero pastore e uomo di buon cuore, impegnato nella cura della lingua e cultura slovene. Per alcuni anni ha presieduto la cooperativa che pubblica il quindicinale Dom e lo scorso anno aveva festeggiato i 50 anni di sacerdozio insieme ai sacerdoti della Slavia friulana mons. Marino Qualizza, don Mario Gariup e don Natalino Zuanella.
Cresce l’interesse per l’insegnamento della lingua slovena nelle scuole dell’obbligo, si tratta di un diritto per tutti come titola la prima pagina e all’interno sono pubblicati i dati relativi alle iscrizioni nelle scuole dell’obbligo di Slavia friulana, Resia e Valcanale. Slitta di qualche mese a San Pietro il trasferimento dell’istituto Compre…

Dal Messaggero Veneto del 31/08/2016 articolo di Barbara Cimbaro

Immagine

Mons.IVAN TRINKO "Padre della Benečija "

Immagine
"O ti zemlja rodna,
  zemlja bedna,
  ki te milost božja,
  meni v last je dala" (I. Trinko)

"O terra natia,
  terra misera,
  piccola,
  che la grazia divina,
  mi ha donato" (traduzione)

Ivan Trinko è nato nel 1863 a Tarčmun/Tercimonte,paesino delle Valli del Natisone/Nediške doline,sulle pendici sud -ovest del Matajur.  Frequentò le scuole elementari a Cividale, e nel 1875 si recò a Udine nel seminario.Disse la prima Messa nel 1886. Divenne prefetto del seminario e per tre anni studiò filosofia ,russo, polacco e ceco . Nel 1889 divenne professore di filosofia e di italiano presso la scuola secondaria inferiore, nel 1894 assunse la cattedra di filosofia nel seminario, che ha mantenuto fino al suo ritiro. Nel  tempo libero insegnava agli studenti della Benečija la lingua letteraria slovena. Nel 1942 a Udine ebbe un incidente ,dopo la dimissione dall'ospedale smise di lavorare e ritornò ottantenne a Tarčmun nella casa dei nipoti.Aveva una stanza e cappella,leggeva,studiava,…

Le piante che proteggono al rifugio Pelizzo sul Matajur

Immagine
Una serata particolare al rifugio Pelizzo quella di sabato 23 luglio, fin dal titolo: ‘La magia delle antiche raccolte rituali – dal Prajtl alla Rožinca: le piante che proteggono’. Un pubblico di curiosi, appassionati e molti esperti ha seguito con attenzione Lucia Pertoldi, originaria di Scrutto che ora vive ad Azzida, esperta e con un sapere infinito sull’argomento e che, tra l’altro, conduce una rubrica nell’ambito di una trasmissione molto seguita a radio Rai, ‘Vita nei campi’.  Non ha voluto mancare alla serata anche una voce ed un volto noto della Rai FVG, Armando Mucchino.
Tra le altre cose abbiamo scoperto come il prajtl, diffuso in Val Canale, che si preparara la settimana santa, ed i snopiči, pušjaci (mazzolini) che qui nelle Valli del Natisone si preparano per la Rožinca, siano molto simili: si legano assieme piante e fiori che crescono spontanee nei prati e nei boschi. Appesi sulle porte di casa, delle stalle o anche all’interno proteggono la famiglia e gli animali da mal…

Vošnica-S.Maria Assunta 2016

Immagine
Festeggiamenti religiosi in Val Torre-Villanova Grotte(Friuli) Come ogni anno, a Villanova delle Grotte in Val Torre, il 15 agosto ha avuto luogo la Messa solenne cantata e suonata per i festeggiamenti dell'Assunta.La S.Messa,officiata dal Parroco nella chiesa dedicata a S.Floriano ,è stata allietata dal coro e dagli strumentisti di Villanova(Zavarh) e di Lusevera(Bardo) che hanno suonato e cantato in dialetto sloveno.Come di consueto,si è svolto il tradizionale bacio delle croci delle comunità vicine. Storia della statua raccontata da don Renzo anni fa
La statua in legno è stata scolpita da un artista della Val Gardena nel 1927.La spesa è stata sostenuta dalle 220 donne del paese che si sono autotassate pagando 10 lire ciascuna.Pensando alle condizioni sociali del tempo,queste donne di montagna,si sono tolte" il pane dalla bocca"per pagarla. Da ciò si può capire quanto grande era la fede un tempo. Al pomeriggio il Vespero e la processione lungo le vie del paese.








Leonardo Cerno ad Amatrice con la Protezione civile

Immagine

Proverbio

Immagine

Kizoa Movie e Video Maker: Agosto 2016 Alta Val Torre

Immagine

Oggi lo scrittore Boris Pahor compie 103 anni

Immagine
Oggi lo scrittore triestino di lingua slovena Boris Pahor  compie 103 anni,infatti è nato il 26 agosto 1913 .Quella volta Trieste era austro-ungarica ed era l'unico sbocco sul mare  dell'impero con capitale Vienna. Fu testimone delle discriminazioni verso gli sloveni a Trieste,a 7 anni assistette dalla sua casa di Contovello all'incendio del Narodni Dom.,simbolo degli sloveni triestini.Durante la 2* guerra mondiale fu internato nei lager in Francia e Germania..Intervistato dal Fatto Quotidiano ,racconta cento anni di storia attraverso la sua vita , passata attraverso le persecuzioni nazifasciste. " I fascisti mi impedirono di essere sloveno e i nazisti mi hanno portato nei campi di concentramento.Una volta a Trieste i manifesti e gli annunci erano scritti in 3 lingue:tedesco,italiano e sloveno.I fascisti sono gli autori di un genocidio culturale.A 7 anni mi hanno costretto a imparare una lingua che non conoscevo e tutte le mie opere raccontano una storia che nessuno si…

Lo spirito Rainbow che popola la val Judrio

Immagine
Un’antica profezia dei nativi americani, una filosofia che affonda le proprie radici nel crepuscolo dei movimenti della controcultura degli anni ’60 negli Stati Uniti. Poche semplici regole da rispettare al raduno: niente alcol né droghe, niente foto né apparecchiature elettroniche, niente prodotti chimici, neanche per l’igiene personale. Il nudismo invece, al gathering (raduno) della Rainbow family of living light, che si sta tenendo nella valle dello Judrio, è consentito e – precisiamo – assolutamente non obbligatorio.
Anche se i media, con tanto di paginone sul Corriere della sera e dirette televisive della tv di Stato, hanno preso spunto soprattutto dalle lamentele, pur legittime, di una famiglia di Melina per qualche sconfinamento di troppo di ragazze svestite.
L’accesso al campo invece, almeno fino a prima che scoppiasse la polemica mediatica d’agosto, è assolutamente libero.
Per arrivare al Welcome point, dove inizia la zona del raduno, bisogna percorrere a piedi, per una ventina…

Umetnost doma na Planetu Bardo - L'arte al Planet Bardo

Immagine
Terska dolina je tudi letos konec julija zaživela kot neke vrste prestolnica kulture. Že tradicionalna in vse bolj uspešna prireditev “Planet Bardo” je namreč tudi letos pritegnila številne obiskovalce, ki so lahko tu neposredno spoznali naravne lepote, posebnosti in bogato kulturno dediščino krajev ob vznožju Mužcev in ob izviru Tera. Planet Bardo, ki se nato v zadnjih dneh poveže s Praznikom emigrantov, pa pomeni predvsem umetniško kolonijo Alpe-Jadran, ko Terska dolina postane pravi laboratorij na prostem za umetnike iz Slovenije, Italije, Avstrije in drugih evropskih držav, ki v teh krajih, v naravi, med ljudmi in v njihovih pripovedih, iščejo navdih. V tem pa je tudi posebnost in odlika te prireditve, ki je nedvomno lepa pridobitev za Tersko dolino.
Letos so na Planetu Bardo “pristali” Eriz Moreno iz baskovskega mesta Getxo, Gianni Maran iz Gradeža, Benečanka Elena Guglielmotti, Helga Cmelka iz kraja Brunn am Gebirge v Avstriji, Luigi Brolese iz Čente, Nina Bric iz Ljubljane in Bl…

Taipana, il sindaco: “Le mie dimissioni sono irrevocabili”

Immagine
“Le mie dimissioni sono irrevocabili, tanto più adesso che dopo le mie sono arrivate anche quelle del vice sindaco Alan Cecutti”. Non ci ha ripensato dunque Claudio Grassato, ormai a tutti gli effetti ex sindaco di Taipana. Una scelta, quella di Grassato, resa nota lo scorso 3 agosto.
Dopo che per due volte consecutive il consiglio comunale non aveva approvato il Dup (Documento unico di programmazione) e quindi neanche il bilancio di programmazione dell’Ente. Anche nell’ultimo tentativo della giunta, il 31 luglio, tre consiglieri eletti in maggioranza (fra questi anche l’ex vicesindaco Elio Berra) avevano espresso il proprio voto contrario al testo, sommando i propri “no” a quelli di tre consiglieri dell’opposizione. Si conclude così la lunga crisi che ha caratterizzato l’attività amministrativa del comune sin dall’agosto 2015, quando proprio Elio Berra si era dimesso dalla giunta Grassato.
Inevitabile ora (secondo Grassato ci vorrà almeno ancora una settimana) che la Regione nomini un…

Bilingue, slitterà di qualche settimana l’ingresso nella sede

Immagine
Slitterà di qualche settimana, rispetto all’inizio del nuovo anno scolastico previsto per il 12 settembre, l’ingresso degli alunni dell’Istituto comprensivo bilingue di S. Pietro al Natisone nella sede ristrutturata di viale Azzida. A farlo sapere è il sindaco Mariano Zufferli, comunque soddisfatto per l’andamento dei lavori che si avviano a conclusione. “Le opere interne sono quasi terminate, quelle dell’area esterna inizieranno in questi giorni, stiamo attendendo i decreti della Regione per i finanziamenti ottenuti grazie alla legge 38 per la minoranza slovena, con quelli procederemo all’acquisto degli arredamenti”, fa sapere. A entrare per prime saranno le classi della primaria e della media inferiore, per ultime quelle della scuola dell’infanzia.
http://novimatajur.it/attualita/bilingue-slittera-di-qualche-settimana-lingresso-nella-sede.html

Taipana: chiesa San Mattia

Immagine
Taipana: chiesa San Mattia



La partenza delle rondini

Immagine

Comune di Taipana commissariato-Komisar na tipajskim komunu

Immagine
Dopo le dimissioni del sindaco, Claudio Grassato, e del vicesindaco, Alan Cecutti, il Comune di Taipana sarà guidato, fino alle elezioni della prossima primavera, da un commissario nominato dalla Regione. La crisi, scoppiata un anno fa con le dimissioni del vicesindico Elio Berra, il quale contestava a Grassato la volontà di entrare in un’Unione territoriale intercomunale del Torre irrispettosa del territorio montano e della minoranza slovena, è diventata irreversibile dopo la doppia bocciatura in consiglio comunale del bilancio consuntivo. Ancor prima Berra e altri tre consiglieri di maggioranza, unendo il proprio voto a tre dell’opposizione, avevano impedito l’ingresso di Taipana nell’Uti. V Tipano bo paršu komisar, ki bo imeu po rokah kamun do voliteu spomladi hlietu. Potle ki je občinski svet dvakrat zavarnu bilanco za lieto 2015, je 3. vošta šindik Claudio Grassato odstopu. Cajt je imeu do 23. vošta, de bi se premislu, a se nie. Kamun bi imeu imieti v rokah do voliteu vičesindik A…

Scuola dell'Infanzia Graham Hill a Vedronza (Lusevera-Bardo)

Immagine
Scuola dell'Infanzia Graham Hill Vedronzadonata a seguito del terremoto del 1976 :l'incasso di una gara a                                                        favore della comunità di Vedronza.
40 anni dopo si ricorda la donazione










Norman Graham Hill (Hampstead15 febbraio1929 – Arkley29 novembre

AVVISO

Immagine
Per partecipare al dolore delle genti colpite stanotte dal terremoto fino a domani non posterò nulla.Invito gli amici a fare lo stesso.Il Friuli è particolarmente vicino alle popolazioni colpite dal sisma.Condividete,grazie !!!

Dal blog del Cavaliere i numeri utili http://websulblog.blogspot.it/

Frase

Immagine
Segui sempre le 3 “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni.
                                                                       (Dalai Lama)

Baite aperte in Val Bartolo-Odprte koče v Vrtinjem logu

Immagine
Sabato 27 e domenica 28 agosto in Val Bartolo/Vrtinji log, a circa un’ora di facile cammino da Camporosso/Žabnice, si svolgerà la festa “Baite aperte”. Le baite della Val Bartolo offriranno dalle 12.00 del sabato e per tutta la giornata di domenica specialità locali. Domenica in Val Bartolo è previsto anche un ricco programma di attività.
V soboto, 27., in nedeljo, 28., avgusta se bo v Vrtinjem logu nad Žabnicami odvijal praznik odprtih koč “Baite aperte”. V kočah v Vrtinjem logu bodo v soboto od 12. ure naprej in nedeljo cel dan ponudili domače dobrote. V nedeljo se bo v Vrtinjem logu odvijal tudi pester program dejavnosti.
http://www.dom.it/odprte-koce-v-vrtinjem-logu_baite-aperte-in-val-bartolo/

Monteaperta - Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo e San Lorenzo

Immagine
Monteaperta, Chiesa Parrocchiale  di San Michele Arcangelo e San Lorenzo: 1976-2016 - il 40° anniversario del terremoto. 
Ieri e oggi... Prima era una chiesa vicariale dedicata ai Santi Daniele e Lorenzo, dei quali esisteva una Fraterna fino 1482. La Chiesa era già citata in documenti risalenti al 1585. 1705 venne costruita la sacrestia. Il 23 settembre 1708, Monteaperta supplica il Senato Veneto di elevare la loro chiesa in battesimale e sacramentale: si conferma che ad onta della distanza e della difficoltà delle vie, nessuna chiesa in montagna è sacramentale. Bambini morti senza battesimo, ed adulti senza sacramenti. Il Cornappo si attraversava 4 volte. La chiesa parrocchiale fu fatta solo sacramentale il 6 settembre 1710. Il 4 dicembre 1710, il Monsignore Patriarca permette finalmente di amministrare il battesimo in chiesa a Monteaperta. Monsignore Alessio Pievano di Nimis eleva con il decreto del 19 dicembre 1912 la chiesa San Michele Arcangelo a Curaziale. 1708 venne costruito il…

Slovit del 31 luglio

LJUBLJANA

«Rimboccarsi le maniche per recuperare gli anni perduti» Il tradizionale incontro sloveno in Parlamento Al 16° tradizionale incontro degli sloveni, che ha avuto recentemente luogo in Parlamento a Ljubljana, ha preso parte una nutrita rappresentanza di rappresentanti d’oltre confine e nel mondo. Sono intervenuti il presidente del Parlamento sloveno, Milan Brglez, e il ministro degli Sloveni d’oltre confine e nel mondo. Brglez ha ringraziato gli sloveni nel mondo per l’impegno che hanno profuso 25 anni fa, affinché la Slovenia fosse riconosciuta a livello internazionale. Senza il loro apporto, infatti, questo traguardo sarebbe stato raggiunto più tardi. Brglez ha sottolineato che negli ultimi 25 anni la Slovenia non è stata amministrata nel modo migliore, da qui la necessità di recuperare con duro lavoro e lungimiranza. I contenuti espressi da Brglez sono stati ripresi da Žmavc, il quale riguardo alla crisi economica e alla questione dei migranti, ha detto che in passato la S…

dal Messaggero Veneto del 20/08/16

Immagine

MONTEAPERTA -VIŠKORŠA : chiesetta della Ss.Trinità - Sveta Trojica

Immagine
Monteaperta - Viškorša  :
Questo villaggio, una volta Villa indipendente (citato nell'ispezione canonica del 10 giugno 1737 come Villa di Monteaperta) che comprendeva anche le frazioni di Cornappo, di Ponte Sambo e di Debellis, è attualmente compreso nel comune di Taipana della provincia di Udine, in Friuli-Venezia Giulia .

La chiesa della Ss.Trinità - Sveta Trojica
La chiesa della Santissima Trinità di Monteaperta (o Sveta Trojica in sloveno) è stata fondata nel 1348 (finestra gotica). Anticamente era dedicata a San Vito e San Modesto ed aveva  il cimitero. L'edificio originario era sicuramente d'impianto romanico. Il primo documento che la cita risale al 1455 , fu registrata nell'ispezione canonica del 10 giugno 1737 come "chiesa della Santissima Trinità, situata nella campagna della "Villa di Monteaperta".  Nel 1668 fu fatto l'atrio, mentre il coro è stato aggiunto nel 1789, la sacrestia nel 1830 e il suo tipico portico nel 1930. 
La chiesa della Ss. T…