avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

lingua e identità etnica

lingua e identità etnica

07 feb 2017

Kultura na odru v Gorici in v Špetru - Cultura di scena a Gorizia e S. Pietro

Ob obletnici smrti slovenskega pesnika Franceta Prešerna, ki je umrl 8. februarja leta 1849, praznujemo Slovenci Prešernov dan, slovenski kulturni praznik. Osrednja proslava ob dnevu slovenske kulture se bo letos med Slovenci v Italiji odvijala v Kulturnem centru Lojze Bratuž v Gorici, s pričetkom ob 20.00. Prireditev z naslovom »Pomlad in pesem v duši« bodo pod režijo Ane Facchini sooblikovali MePZ Lojze Bratuž iz Gorice, MePZ F.B. Sedej iz Števerjana, MePZ Hrast iz Doberdoba, MlPZ SCGV Emil Komel iz Gorice, Vanja Bastiani (Dramski odsek Štandrež), Matej Pintar in Tadej Lukman (Dramska družina SKPD F.B. Sedej), Komorni orkester SCGV Emil Komel, Aleksander Gadžijev (klavir), Alessandra Schettino (sopran) in Baletna skupina plesne šole Giselle. Slavnostna govornica bo Tamara Blažina. Letošnjo osrednjo proslavo organizira goriška Zveza slovenske katoliške prosvete pod pokroviteljstvom Sveta slovenskih organizacij in Slovenske kulturno-gospodarske zveze in s finančno podporo Urada Vlade RS za Slovence v zamejstvu in po svetu.
Dan slovenske kulture bodo praznovali tudi v Špetru, sicer v petek, 10. februarja. Ob 20.00 bo špetrska dvojezična šola vabila v večnamensko dvorano na »Fajandan«. Kulturni program bodo sooblikovali Fajnabanda, Mali lujerji in Zmotjens.
Nella ricorrenza della morte del poeta sloveno France Prešeren, scomparso l’8 febbraio del 1849, gli sloveni celebrano la giornata della cultura slovena, a lui dedicata. La principale manifestazione culturale organizzata quest’anno dalla comunità slovena in Italia inizierà alle 20.00 al Centro culturale Lojze Bratuž di Gorizia/Gorica alle 20.00, col titolo «Pomlad in pesem v duši». Per la regia di Ana Facchini, si esibiranno il coro Lojze Bratuž di Gorizia; il coro F.B. Sedej di San Floriano del Collio/Števerjan; il coro Hrast di Doberdò/Doberdob; il coro del centro Emil Komel di Gorizia; Vanja Bastiani (Gruppo teatrale di Sant’Andrea/Dramski odsek Štandrež); Matej Pintar e Tadej Lukman (Gruppo teatrale SKPD F.B. Sedej); l’orchestra del centro Emil Komel; Aleksander Gadžijev (pianoforte); Alessandra Schettino (soprano) e il gruppo di ballo della scuola Giselle. Per l’occasione sarà oratrice ufficiale Tamara Blažina. La principale manifestazione culturale è organizzata quest’anno dall’Unione culturale cattolica slovena, col patrocinio della Confederazione delle organizzazioni slovene-Sso e dell’Unione culturale economica slovena-Skgz, nonchè grazie al sostegno finanziario dell’Ufficio governativo della Repubblica di Slovenia per gli sloveni d’oltreconfine e nel mondo.
Anche a San Pietro al Natisone/Špeter si festeggerà la giornata della cultura slovena. La scuola bilingue invita tutti nella sala polifunzionale di San Pietro per il 10 febbraio alle 20.00, per assistere alla manifestazione «Fajandan». Si esibiranno il coro Fajnabanda, i Mali lujerji e il gruppo Zmotjens.

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade