avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

02 giu 2017

Via dedicata a Simonitti, ma non a Vernasso

La giunta comunale di S. Pietro al Natisone, che si è riunita lo scorso 22 maggio, ha deliberato alcune modifiche alla toponomastica locale, in particolare del capoluogo e della frazione di Vernasso. Accogliendo la richiesta del presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Udine, intesa a mantenere viva l’attività e il ricordo dell’arch. Valentino Zaccaria Simonitti, la giunta ha deliberato intitolando la viabilità già denominata Via Centro Studi, nella zona che ospita i due licei annessi al convitto Paolo Diacono, la scuola primaria Pascoli e la scuola media Alighieri.
Esattamente due anni fa, nel maggio 2015, si era creato un dibattito acceso, tra parte della popolazione della frazione di Vernasso e l’amministrazione comunale.
L’ipotesi di dedicare a Valentino Simonitti, architetto ed intellettuale di confine scomparso nel 1989, la via dove si trova la casa in cui è nato era contrapposta alla proposta su via del Mulino. Ai toni a dir poco accesi di alcune riunioni avvenute a Vernasso era seguito un lungo periodo di silenzio. Ora l’amministrazione di S. Pietro ha ripreso in mano la pratica. Ad essere interessata da alcune modifiche della toponomastica è la stessa frazione. Il tratto dall’incrocio in prossimità della cappella fino al termine del tratto di strada asfaltato in prossimità dell’attuale civico numero 43 diventa via San Bartolomeo; via del Mulino inizia a metà strada tra la cappella e l’incrocio per Oculis e prosegue fino all’intersezione con via San Bartolomeo; via della Ferrovia inizia oltre l’incrocio per Oculis dall’intersezione di Via Vernasso fino all’intersezione con Via del Mulino, in prossimità dell’attuale civico numero 100 di Vernasso;
La giunta ha anche deliberato il nome della sala polifunzionale, sita in via del Klancic.
Su proposta di alcuni cittadini è stata intitolata a mons. Francesco Venuti (1909-1996), parroco di San Pietro al Natisone che ha svolto il suo apostolato nella comunità del paese per oltre 54 anni, partecipando in forma attiva a tutte le vicende politiche, culturali ed anche sportive del tempo.
http://novimatajur.it/attualita/via-dedicata-a-simonitti-ma-non-a-vernasso.html

2 commenti:

  1. Via dedicata a Simonitti, ma non a Vernasso

    RispondiElimina
  2. Cara Cristiana, ti auguro una buona giornata con l'augurio della festa della nostra repubblica.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade