VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

30 mar 2018

La 2ª guerra mondiale a fumetti (62)

Nel 70° della fine della seconda guerra mondiale (1945), Moreno Tomasetig ha trasformato in fumetto i diari del parroco di Lasiz, don Antonio Cuffolo (1889-1959). In questa puntata. Il 5 maggio 1945 dal municipio di Pulfero spariscono i partigiani sloveni e la loro bandiera. Il giorno successivo fanno ritorno, scortati dagli osovani, e festeggiano i commercianti di Pulfero, che erano stati arrestati dai partigiani sloveni. L’amministrazione è nelle mani degli osovani e il Comitato di liberazione è composto da personaggi che poco e niente hanno fatto per la liberazione. L’11 maggio i capifamiglia eleggono Agostino Dorbolò, già attivista del Partito popolare di mons. Trinko, quale sindaco provvisorio. Il 15 maggio don Cuffolo annota amaramente: noi che abbiamo combattuto e sofferto, noi che siamo stati affamati e perseguitati e sempre nella paura non osiamo uscire di casa. Traditori e collaborazionisti, che ora dovrebbero pagare il conto per le loro malefatte, si comportano da vincitori e ci irridono. (62 – continua)
http://www.dom.it/2-svetovna-vojna-v-stripu-62_la-2a-guerra-mondiale-a-fumetti-62/

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

dialetti della Benecia/Slavia friulana

dialetti della Benecia/Slavia friulana

grafia testi

grafia testi

blog dedicato ai miei genitori V.TEDOLDI e J.MIKLAVČIČ

blog dedicato ai miei genitori V.TEDOLDI e J.MIKLAVČIČ
divulgatori della lingua slovena in Benečija attraverso il MATAJUR

mons.Ivan Trinko-zamejski 1863-1954

mons.Ivan Trinko-zamejski 1863-1954
Ivan Trinko in Tedoldi Vojmir