avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

11 ago 2012

PELLEGRINAGGIO DEI TRE POPOLI/18 AGOSTO/LUSSARI

SANTUARIO DI MONTE LUSSARI
Pellegrinaggio dei Tre Popoli, aperte le iscrizioni  
L'atteso momento di preghiera e incontro si rinnova sabato 18 agosto
- È un evento atteso il Pellegrinaggio dei Tre Popoli. Atteso dai fedeli delle diocesi di Lubiana, Gurk-Klagenfurt e Udine che ogni anno condividono un intenso momento di fede nella comune devozione alla Vergine Maria.

Come annunciato dall’Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, quest’anno il pellegrinaggio torna alle sue origini e, sabato 18 agosto, avrà come meta il santuario del Monte Lussari, dove alle ore 11 sarà concelebrata la S. Messa. Esattamente come trent’anni fa. Un evento quindi che diventa ancor più rilevante per la Chiesa Udinese, caricandosi di significati profondi legati alla storia di queste terre. Per questo mons. Guido Genero, vicario generale dell’Arcidiocesi di Udine, in una lettera ai parroci raccomanda «a tutti di attivarsi per far giungere ai fedeli la necessaria informazione e per sollecitare la più ampia partecipazione all’esperienza di preghiera che, in comunione con la Vergine Santa, ci fa testimoni della fede cristiana sui confini delle tre culture che si riconoscono nella comune patria europea». Parole quelle di mons. Genero che si riannodano idealmente alle motivazioni che – ormai trent’anni fa – spinsero mons. Alfredo Battisti a volere questo pellegrinaggio: la nascita di una nuova Europa, un continente di pace e non più diviso.

Nella lettera si ricorda inoltre che l’Arcidiocesi si è accordata con l’agenzia viaggi «Morena Travel» di San Daniele per l’organizzazione del pellegrinaggio. Sono quindi stati predisposti due programmi che prevedono la partenza in pullman alle ore 8 dalle varie parrocchie, o dai luoghi concordati con i parroci o i vicari foranei, per gruppi di almeno 15 persone. A coloro che intendono partecipare individualmente, l’organizzazione comunicherà orario e punto di partenza dopo l’iscrizione. Le adesioni sono aperte fino a venerdì 3 agosto e fino ad esaurimento dei posti. Nello specifico, il primo programma prevede l’arrivo, in pullman, a Camporosso per salire al Monte Lussari in funivia in tempo utile per la solenne celebrazione eucaristica delle ore 11. Al termine, discesa e trasferimento ad Illegio dove nel pomeriggio, dopo il pranzo in ristorante, si visiterà la mostra internazionale d’arte «I Bambini e il Cielo». Al termine della visita ci sarà del tempo a disposizione per attività individuali. Il rientro è invece previsto per le ore 19. La quota individuale di partecipazione è di 60 euro, comprensiva del noleggio del pullman, del biglietto della cabinovia del Lussari e del pranzo in ristorante. La quota non comprende invece l’ingresso alla mostra il cui costo è di 5 euro.

Il secondo programma prevede invece la partenza in pullman e l’arrivo a Camporosso per salire al Lussari in funivia in tempo utile per la solenne celebrazione eucaristica delle ore 11. Al termine la discesa e il rientro nelle proprie parrocchie. La quota individuale di partecipazione è di 30 euro, comprensiva del viaggio in pullman e della cabinovia del Lussari. L’agenzia è poi a disposizione per organizzare eventuali altri programmi su richiesta. Per informazioni e iscrizioni al pellegrinaggio è possibile rivolgersi all’agenzia viaggi «Morena Travel» – (via Umberto I°, 60 a San Daniele del Friuli) al numero 0432/954777 (fax 0432/940297) o all’e-mail info@morenatravel.com – oppure all’Economato della Curia in via Treppo 7 a Udine, tel 0432/414542.
FONTE :
http://www.lavitacattolica.it/arcidiocesi_di_udine___il_portale/archivio_notizie/00007072_Pellegrinaggio_dei_Tre_Popoli__aperte_le_iscrizioni.html

Ruomanje treh dežel bo 18. vošta na Višarjah

Po šestih lietih se ruomanje treh dežel – Slovenije, Furlanije Julijske krajine in Koroške, vrača gor, kjer se je rodilo lieta 1982, glih 30 liet odtuod. Seviede na Svete Višarje, na parljubljeni božji poti, ki jo že šest stuolietju in pou obiskujejo Slovenci, Furlani in Niemci. Gre za pravo duhovno središče treh velikih evropskih kultur, slovanske, latinske in germanske. Bo v saboto 18. vošta.
»Z Marijo naproti lietu viere. Srečna ti, ki si viervala« je tema, ki jo je zbrala videnska nadškofija, ki ruomanje gosti. Papež Benedikt XVI. je namreč proglasiu lieto viere ob 50. oblietnici začetka drugega Vatikanskega koncila in 20. oblietnici novega katekizma katoliške cierkve.
»V telih težkih cajtah je potriebno, de se damo pod varstvo Matere Božje – je v vabilu na ruomanje napisu videnski nadškof mons. Andrea Bruno Mazzocato –. Na Višarje bomo nesli vsak svoje prošnje in bomo vsi kupe molili za cierku, za Furlanijo in celo Evropo. Z bratri ljubljanske nad-škofije in krške škofije bomo laho poglobili vezi med cierkvami, ki so med sabo sestre.«
Sveta maša bo ob 11. uri. Kupe z videnskin nadškofam jo bota molila ljubjanski nadškof mons. Anton Stres in krški (celov-ški) škof Alois Schwarz. Moltive in piesmi bojo v petih jezikih – latinskem, slovenskem, italijanskem, furlanskem in niem-škem.
Ruomanje na Svete Višarje bo tudi parložnost se z molitvijo zmisniti na nadškofa Alfreda Battisti, ki je umaru na začetku lietošnjega lieta. Par njemu se je rodila zamiseu za skupno ruomanje Slovencu, Furlanu in Korošcu. Bla je preroška iniciativa, saj v tistih lietah se je želiezna zavesa zdiela zelo močna in je bla Slovenija pod Jugoslavijo in komunistično diktaturo.
http://www.dom.it/ruomanje-treh-deel-bo-18-vota-na-viarjah/

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade