avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

28 lug 2015

Il vino di Ramandolo

immagine dal web


Il vino di Ramandolo è un vino DOCG che si produce in in provincia di Udine nel territorio del comune di Nimis e  Tarcento precisamente a Ramandolo la frazione dalla quale il vino prende il suo nome.Il territorio è di media collina (325 m s.l.m.) alle pendici del monte Bernadia che protegge il territorio dai venti di tramontana.I terreni sono molto poveri ,di marna ,molto pendenti ,terrazzati e per questa ragione tutto deve esser fatto manualmente. Per produrre il vino di Ramandolo viene usato il vitigno di verduzzo giallo friulano.Il terreno deve essere sufficientemente umido e soleggiato.Le uve una volta raccolte sono appassite o sulla pianta o in ambienti adatti,la vinificazione è consentita anche in botti di legno.Vinificazione e imbottigliamento devono essere effettuate nella zona DOCG .

Attenzione all'etichetta:  troverete anche il vino Ramandolo ,cioè prodotto con verduzzo  giallo friulano ,ma che non è prodotto a Ramandolo.


  • Ci sono diverse ipotesi per la derivazione del nome "ramandolo":significato di  romano  cioè latino

  • secondo Cornelio Cesare Desinan deriverebbe da Romandulus diminutivo di romandus che significa romanzo cioè friulano in opposizione a sloveno.Tesi che io condivido in quanto la frazione di Ramandolo si trova al confine linguistico fra  sloveni (a nord) e  latini (a sud).
I primi documenti che parlano  di questo vino risalgono al 1893 in occasione della Fiera-concorso dei vini friulani quando fu consegnato un attestato di lode a questo prestigioso vino fuori concorso.(da Claudio Fabbro:"Alle radici de Ramandolo).
Questo vino si abbina ai dessert,pasticceria secca,dolci di mele,colombe, panettoni,gubane,formaggi alle erbe ecc.


terminiamo con una frase del grande Veronelli che si addice perfettamente al vino di Ramandolo :
"Il vino è il canto della terra verso il cielo".


    foto da http://www.claudiofabbro.it/vigneto/vigneto26.htm

                                            fonte testo:rielaborazione personale di varie notizie trovate nel web

    1 commento:


    Il tuo commento è l'anima del blog,
    Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

    net parade