VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

3 giu 2016

Prepotto, toponomastica il 3 giugno - Praponska toponomastika 3. junija

La val Judrio è da secoli il punto d’incontro tra sloveni e friulani. Lo mettono a fuoco le ricerche toponomastiche e omomastiche di Maurizio Puntin e Lauro Iacolettig pubblicate nel volume «L’antica pieve di Prepotto/Starodavna prafara v Prapotnem». Il libro, pubblicato a cura dell’associazione «don Eugenio Blanchini» e dalla cooperativa editrice «Most», sarà presentato venerdì 3 giugno alle ore 18 nella sala consiliare del municipio di Prepotto. Dopo il saluto del sindaco, Maria Clara Forti, del minuzioso e prezioso lavoro di ricerca parleranno Igor Jelen, professore associato di Geografia presso l’Università di Trieste, e il presidente del «Blanchini», Giorgio Banchig, studioso della storia della Slavia, che del volume ha curato la prefazione. Oltre ai due autori, sarà presente anche Oddo Lesizza, originario di Oborza, autore delle fotografie che arricchiscono il volume. L’opera è divisa in cinque parti. Prima: toponimi di Prepotto e della destra Judrio. Seconda: toponimi di Dolegna e della sinistra Judrio. Terza: toponimi di alcune località dell’attuale Comune sloveno di Brda (sinistra Judrio), che rientrarono per secoli nel territorio plebanale della Pieve di S. Giovanni Battista di Prepotto o nella giurisdizione del Castello Mels-Colloredo di Albana (Golo Brdo, Hruševlje, Kožbana, Neblo, Senik, Zapotok). La quarta e quinta consistono in alcune appendici che esulano da uno studio strettamente toponomastico. Sono attestazioni storiche e dati della tradizione orale che sono emersi durante le ricerche e che possono interessare i cultori della storia locale dei due Comuni presi in esame e delle zone viciniori. Si tratta di vecchi episodi di vita popolare delle località oggetto di studio; onomastica personale e di casato, dal Canale di Judrio e località vicine; cognomi di Prepotto (anni 1643-45, Archivio della Pieve di Prepotto); nomi di casato di Craoretto; variante slovena dialettale di toponimi esterni ai confini dei comuni moderni di Dolegna, Prepotto (I) e Brda (Slo); toponimi provenienti dai documenti consultati per il lavoro di toponomastica del Canale di Judrio: riguardano varie località di territori circostanti e non oggetto dello studio; varianti in uso tra i friulanofoni più anziani (di Prepotto e del Goriziano) di toponimi o coronimi esterni (Slovenia / Carinzia, Stiria); elenchi di nomi di località per i secc. XVII e XVIII (dall’Archivio della Pieve di Prepotto).
Ozemlje vzhodno od Čedada, ki je po večini spadalo k širokemu območju starodavne plebanske cerkve v Prapotnem, je predmet velikega in spodbudnega prizadevanja za raziskovanje toponomastike in imenoslovja, ki sta ga dokončala Maurizio Puntin in Lauro Iacolettig. Pod naslovom “Starodavna prafara v Prapotnem. Toponomastika in onomastika, sta ga objavila združenje Evgen Blankin in zadruga Most. Knjiga je opremljena s fotografijami Odda Lesizze, doma prav v Idarski dolini. Knjigo bodo predstavili v petek, 3. junija, ob 18. uri v sejni dvorani na županstvu v Prapotnem. Po pozdravu županje Marie Clare Forti, bosta spregovorila profesor zemljepisa na Tržaski univerzi Igor Jelen in najboljši poznavalec beneškoslovenske zgodovine Giorgio Banchig. Pristna bosta oba avtorja ter Oddo Lesizza, domačin iz Oborč, ki je priskarbel fotografije. Knjiga se deli na pet delov: Toponimi iz Prapotna in z desnega brega reke Idrije ; Toponimi iz Dolenj in z levega brega reke Idrije; Toponimi nekaterih krajev sedanje slovenske občine Brda (levi breg Idrije), ki so dolga stoletja spadali k ozemlju plebanske cerkve sv. Janeza Krstnika v Prapotnem ali v jurisdikcijo gradu Mels-Colloredo v Ibani (Golo Brdo, Hruševlje, Kožbana, Neblo, Senik, Zapotok); Četrti in peti del sta sestavljena iz dodatkov, ki ne spadajo v strogo toponomastično področje. Gre za zgodovinska pričevanja in podatke iz ustne tradicije, ki so prišli na dan med raziskavo in za katere mislimo, da bi lahko zanimali gojitelje krajevne zgodovine obeh upoštevanih občin in krajev v neposredni bližini. Starodavni dogodki iz ljudskega življenja v krajih, ki so bili zajeti v raziskavo. Osebno in rodbinsko imenoslovje iz Idrijskega kanala in bližnjih krajev. Priimki iz Prapotnega (leta 1643-45, Arhiv župnije v Prapotnem).http://www.dom.it/toponomastica-di-prepotto-il-3-giugno_toponomastika-3-junija-v-prapotnem/

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *