Dieci febbraio:Giorno del Ricordo

“Non chiedere chi ha vinto: non ha vinto nessuno. Non chiedere chi ha perso: non ha perso nessuno. Non chiedere a cosa è servito: non è servito a nulla. Fuorché ad eliminare cinquemila creature fra i diciotto e i trent’anni.” Oriana Fallaci
https://www.frasicelebri.it/frasi-di/oriana-fallaci/
Il giorno del Ricordo è una solennità civile italiana  che si celebra il 10 febbraio di ogni anno.E’ stata istituita il con una legge  nel 2004,per ricordare gli italiani scappati dall’Istria e morti nelle foibe durante la seconda guerra mondiale e nel secondo dopoguerra.E’ una giornata nella quale vengono insigniti i parenti delle persone morte.Quest’anno Salvini si recherà a Basovizza,me lo immagino…

Ricordare si deve,ma deve essere fatto per tutti i morti,anche per le vittime slovene torturate e uccise dai fascisti.Questi tragici fatti storici sono conosciuti da pochi e non se ne parla mai.Questa è la storia che gli italiani e soprattutto i giovani devono conoscere,l’Italia vuole essere vittima,ma deve ammettere le proprie colpe.La Slovenia era stata occupata senza motivo,solo per le mire espansionistiche fasciste.Non c’è mai stato odio verso gli italiani,ma quello che è successo è la conseguenza dei crimini orrendi perpetrati dai fascisti.Non sono una negazionista,ma voglio la realtà storica.
per approfondire http://www.labottegadelbarbieri.org/31-luglio-1942-e-dintorni-i-falsi-sulle-foibe/#comment-114424

Commenti

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

Post popolari in questo blog

Come disinfettare le mascherine usate - Koronavirus, tako razkužimo maske

La palestra di arrampicata a San Leonardo

In onda sulla giusta frequenza