VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

4 nov 2013

La marmellata di pere invernali/fruške zimske

A Zavarh-Villanova  le pere invernali hanno iniziato a cadere dal vecchio albero (8 m).
Ieri abbiamo messo un telo sotto il pero per evitare ammaccature.I suoi rami sono fragili ed è già successo che un parente sia volato riportando numerosissime fratture.Si è salvato per miracolo, penso che l'avrà protetto la Madonna di Sv.Višarje-Lussari.
Ieri ne abbiamo raccolte un paio di cesti/koši ed ho deciso di fare qualche vaso di marmellata.
Ho scelto le più mature e belle,le ho pelate, ho aggiunto anche qualche mela con la buccia ,perchè contiene pectina.
Ho messo le pere in un contenitore con lo zucchero (mezzo chilo di zucchero per ogni chilo di pere)e le ho lasciate in macerazione per tutta la notte.Al mattino parte dello zucchero era sciolto e la frutta un po' macerata.
Ho trasferito la frutta  in due pentole,in una delle due ho aggiunto il succo di un limone e della cannella.
Quando ha iniziato a bollire ho abbassato la fiamma ed iniziato a mescolare per un'ora e mezza.
La marmellata si era fatta densa e un buon profumo si spandeva per la cucina.*
Sterilizzati ed asciugati i vasetti ho iniziato ad invasare.Quando il vasetto è pieno sulla superficie metto qualche goccia di grappa e richiudo con coperchio ermetico ben asciutto.(la grappa non è necessaria,ma per esser più sicuri della perfetta conservazione ed avendola in cantina la uso solo per per questo scopo).
Dopo aver invasato tutto metto i vasi su un tavolo, li copro con dei panni (il raffreddamento deve essere graduale) e quando i vasi sono freddi li ripongo in cantina avendo cura di metterci un'etichetta con data e tipo di marmellata.
*Per sapere se ha la giusta consistenza io verso un cucchiaino in una tazza contenente acqua:la marmellata dovrà andare a fondo senza sciogliersi.

Sono anni che la preparo così come la faceva la mia mamma,mi dura per anni senza problemi.I vasi vanno aperti dopo almeno 1 mese,quella di pere generalmente è un po' granulosa e più si aspetta meno granuli si sentono in bocca.
Se volete provarla BUON APPETITO!!!


Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *