avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO

VOTAMI

classifiche

saluti

saluti
lingue parlate in fvg

02 dic 2013

Bilinguismo anche su strade statali e corriere Vse več javne rabe slovenščine

Il bilinguismo visibile si allarga. La lingua slovena arriva sulle strade statali, su quelle regionali e sulle autostrade, in aeroporto e sui treni, anche sulle corriere e in posta. Infatti la presidente della Regione, Debora Serracchiani, ha firmato il decreto che individua gli enti gestori e concessionari dei servizi pubblici che, in base alla legge sulla tutela della minoranza linguistica slovena in Fvg, sono tenuti all’utilizzo dello sloveno nelle insegne pubbliche e nella toponomastica, nell’area confinaria dove è storicamente presente questa comunità. Saranno coinvolti nell’attuazione di questa norma Anas, Autovie Venete, Autostrade per l’Italia e Fvg Strade; i gestori del Tpl Trieste Trasporti, Saf-Autoservizi Fvg di Udine e Apt di Gorizia; Rfi, Trenitalia, Aeroporto Fvg, Poste Italiane e la Rai. Il decreto prevede l’introduzione graduale delle misure di tutela, ma viene raccomandato fin da subito l’avvio degli interventi di più immediata concretizzazione. Gli enti gestori sono stati proposti dal Comitato istituzionale paritetico per i problemi della minoranza slovena.

Vidna dvojezičnost napreduje. Slovenščino bodo morali uporabljati tudi na državnih in deželnih cestah ter na avtocestah, na letališču in na železnicah, tudi na avtobusih in na pošti. Predsednica dežele Furlanije-Julijske krajine (FJK) Debora Serracchiani je namrečpodpisala odlok o izvajanju tako imenovane vidne dvojezičnosti. Ta določa ustanove in koncesionarje javnih storitev, ki morajo na osnovi zaščitnega zakona za slovensko manjšino uporabljati slovenski jezik pri javnih napisih in v toponomastiki. Odlok bo veljal na območju 32 občin, na katerem je zgodovinsko prisotna slovenska narodna skupnost. Dekret izrecno omenja cestna podjetja Anas, Autovie Venete, Autostrade per l’Italia in FVG Strade, upravitelje krajevnega javnega prevoza Trieste Trasporti, SAF-Autoservizi FVG iz Vidma in goriško APT, železniški podjetji RFI-Rete ferroviaria italiana in Trenitalia, ronško letališče Aeroporto FVG, poštno podjetje Poste italiane in radio-televizijsko hišo Rai. 

Nessun commento:

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

net parade