14 lug 2015

Decreto regionale prevenzione incendi boschivi


I primi giorni di luglio è stato emanato  dalla presidente della Regione,Debora Seracchiani,un decreto che dichiara lo stato di pericolosità degli incendi boschivi per tutto il FVG. Sono escluse le zone non nominate nel Piano regionale di difesa del patrimonio forestale dagli incendi.Il decreto sarà in vigore fino al 31 agosto 2015.
Il documento vieta  nella fascia montana,pedemontana e costiera della Regione

  •  di gettare fiammiferi accesi e sigarette non spente
  •  di far brillare mine (salvo casi autorizzati)
  •  di eseguire operazioni che possono creare incendi
oltre ai divieti già preesistenti cioè


  • accendere fuochi,apparecchiature a gas
  • usare apparecchi a fiamma libera
  • bruciare rifiuti o altri materiali in argini e scarpate
  • far scoppiare materiale pirotecnico

Fino al 31 agosto il Cfr (Corpo regionale forestale) ha programmato la vigilanza ed il pronto intervento operando strettamente con con la Protezione civile regionale.
L'anno scorso in FVG ci sono stati 12 incendi boschivi (solo uno in luglio/agosto) per un totale di 17,45 ettari di superficie bruciata.Da quando si raccolgono i dati questo è proprio il minimo.Questo ci fa capire che l'organizzazione funziona molto bene.

fonte rielaborazione dal web 

1 commento:


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

VOTAMI

classifiche

avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza del lettore. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso . Per le informazioni sulla Privacy leggere la Google Policies Privacy

Se continui nella navigazione accetti il loro uso. OK | Per +INFO