Giornata della Memoria: i campi di internamento-concentramento in Friuli


Risiera-luogo dove di trovava il forno crematorio

Risiera San Sabba  20 ottobre 1943

Dopo la costituzione della Repubblica fascista di Salò,nel settembre 1943  questa cedette ai nazisti alcuni territori di confine come Fiume,Udine,Trieste e  con loro il retroterra  friulano ed istriano.I nazisti vi stabilirono una propria amministrazione e li battezzarono come "Adriatisches Kuestenland."Nella zona infuriava la lotta partigiana e quindi impiantarono a Trieste un campo di concentramento e sterminio.Fu scelto un edificio in disuso, adibito un tempo alla pilatura del riso, in località San Sabba.Da qui il nome del lager dove antifascisti,partigiani,civili italiani,sloveni,croati,ebrei furono rinchiusi,torturati,massacrati e infine cremati.
Oggi la Risiera di San Sabba è monumento nazionale,fu l'unico campo di sterminio in Italia.Vi transitarono oltre 25.000 persone dirette a Buchenwald,a Dachau ,ad Auschwitz.Persero la vita oltre 5.000 persone.Il 29 aprile 1945,quando i partigiani Jugoslavi  del 9° Korpus avevano conquistato Trieste,i pochi nazisti rimasti fecero saltare la Risiera per cancellare le tracce.Nel dopoguerra i responsabili del lager furono condannati dal Tribunale italiano,ma sfuggirono alle pene.


I nomi di alcune delle vittime di Gonars scolpiti nel monumento alla memoria
da https://www.wikiwand.com/it/Campo_di_concentramento_di_Gonars
Il campo di Gonars è stato un campo di concentramento realizzato dal regime fascista nell'autunno del 1941 presso Gonars, in provincia di Udine, e utilizzato per internare i civili rastrellati nei territori occupati dall'esercito italiano nell'allora Jugoslavia.

A Gonars, un Comune della provincia di Udine, nel 1941 fu costruito dal regime fascista un campo di concentramento per internare migliaia di civili rastrellati nei territori occupati dall'esercito italiano nell'allora Jugoslavia,la cosiddetta Provincia italiana di Lubiana.(dal web)

bibliografia

  • Alessandra Kersevan, Un campo di concentramento fascista. Gonars 1942-1943., Kappa Vu Edizioni, Udine, 2003.
  • Nadja Pahor Verri Oltre il filo: storia del campo di internamento di Gonars, 1941-1943, Arti Grafiche Friulane, Udine, 1996.

Commenti

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

Post popolari in questo blog

Come disinfettare le mascherine usate - Koronavirus, tako razkužimo maske

ARTE VACANZA 7° EDIZIONE" di ACQUERELLO, FOTOGRAFIA, PERCUSSIONI, PITTURA, SCULTURA, ATELIER TEATRALE E DANZA

La palestra di arrampicata a San Leonardo