La palestra di arrampicata a San Leonardo

palestra di San Leonardo
VALLI DEL NATISONE
Una struttura che rappresenta un’opportunità di valorizzazione di tutto il territorio
La palestra di arrampicata di San Leonardo è nata a cavallo tra 2011 e 2012 grazie all’iniziativa di più associazioni sul territorio che si sono radunate e su richiesta della precedente amministrazione del sindaco Giuseppe Sibau che ha dato la disponibilità di un contributo per la costruzione ex novo della struttura. Alcuni anni è rimasta chiusa. L’attuale amministrazione del sindaco Antonio Comugnaro, a sua volta, continua a credere molto nell’iniziativa, tant’è che ha destinato importanti risorse all’ampliamento della palestra, con 18 nuove vie tracciate durante la pausa natalizia, per un numero totale di itinerari giunto a 55.
«La palestra di arrampicata farà conoscere tutto il territorio delle Valli – ha spiegato il sindaco Comugnaro – perché diventerà, anche grazie alle innovazioni che abbiamo apportato ultimamente, una delle strutture più attrezzate del Friuli Venezia Giulia. Se toccheremo delle presenze importanti potremo avere delle soddisfazioni ». Il sindaco ha concluso notando come si debba cercare di puntare su quelli che possono essere gli interessi delle persone, tra i quali anche quelli sportivi.
Il direttore tecnico è la guida alpina, Massimo Laurencig: «Si tratta di una palestra attrezzata solamente per l’arrampicata, l’unica altra in regione si trova a Codroipo». L’arrampicata può essere di tipo Lead o Boulder, ossia con l’impiego della corda o meno; può essere anche di tipo Speed, per misurare la velocità impiegata ad arrivare in cima a un tracciato. In Regione sono presenti molte sale Boulder – alte non più di 4 m, arrivati in cima si salta sul materasso – e qualche palestra di arrampicata con la corda in verticale: una a Tarvisio, una a Codroipo, a Trieste ve ne sono due; solo quelle di san Leonardo e di Codroipo, però, sono costruite appositamente per l’arrampicata, a Tarvisio e a Trieste sono ospitate nei palazzetti sportivi. Laurencig, incaricato di occuparsi dell’ampliamento, ha iniziato con delle ricerche di mercato, facendosi fare dei preventivi, e trovando poi un’azienda disponibile a procedere a un ampliamento a lotti. Nella palestra vengono organizzati anche corsi: per tenersi informati sulle attività che vi si svolgono, oltre alla pagina Facebook – Valli del Natisone Climbing –, si può consultare il sitowww.vallidelnatisoneclimbing. it. Nelle strutture Indoor i corsi sono a cadenza trimestrale, quelli autunnali cominciano a ottobre e finiscono a dicembre; dopo una pausa invernale, si riprende in primavera, da marzo fino a maggio. Nella sessione invernale si fa solo Indoor,ossia solo arrampicata sportiva; nella fase primaverile si fa Indoor in abbinamento alle uscite sulle falesie naturali.
«Per anni io ho dovuto fare chilometri per raggiungere palestre attrezzate – ha spiegato Laurencig –. Questa palestra nasce in primis per il territorio, per le persone rimaste nelle Valli. So cosa vuol dire dover percorrere lunghe distanze per poter assecondare una passione, la palestra più vicina la avevo a Sesto in Pusteria. Si tratta di dare una possibilità di aggregazione in più ai ragazzi».
La palestra di San Leonardo ha raggiunto un buon afflusso di gente, che però viene per lo più da fuori perché nelle Valli non è presente una sviluppata cultura di arrampicata. «Per far conoscere questo sport ai nostri ragazzi organizziamo corsi con le scuole – ha raccontato Laurencig –. Nell’estate 2018 abbiamo tenuto un centro vacanze. I corsi di quest’anno sono stati prevalentemente orientati ai ragazzi, per capire a chi poteva piacere e per poi poter coltivare «la materia prima».
«Voglio sottolineare ciò che il sindaco Comugnaro ha fatto, non so chi altro avrebbe avuto il suo coraggio – ci ha tenuto a dire Laurencig –. A Tolmezzo hanno una sala Boulder, ma, nonostante siano molti gli interessati, non riescono a farsi concedere degli spazi dal comune».
Veronica Galli
dal dom del 15-01-2019

Commenti

  1. San Leonardo palestra di arrampicata

    RispondiElimina
  2. Salve signora signore

    Sono il rappresentante di un GRUPPO composto da operatori
    economica. Questo gruppo è coinvolto in varie attività
    come:
    Fornire prestiti a tutti coloro che si trovano in difficoltà finanziarie

    investire in progetti molto coerenti e redditizi

    Per sicurezza, fiducia e trasparenza, ecco il
    procedura da seguire
    devi recarti nella nostra base per:
    Contattare uno dei nostri rappresentanti e il nostro consulente
    finanziario (un incontro e uno studio del tuo progetto)
    Riconosci l'esistenza dei fondi che ti saranno resi disponibili
    Redazione e firma del contratto con il notaio
    Infine le formalità bancarie per il trasferimento di fondi

    Questo processo richiede al massimo 72 ore per eseguire tutto
    In caso di domande, siamo qui per rispondere
    Grazie per la comprensione e rispondici rapidamente

    Email: kemalllare@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Sono un individuo che offre prestiti internazionali. Con un capitale che sarà utilizzato per concedere prestiti tra privati a breve e lungo termine che vanno da € 2.000 a € 800.000 a tutte le persone serie che hanno realmente bisogno, il tasso di interesse è del 3% per l'intero periodo per il rimborso, contattare via e-mail a.gianlca@gmail.com

    RispondiElimina

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

Post popolari in questo blog

Come disinfettare le mascherine usate - Koronavirus, tako razkužimo maske

ARTE VACANZA 7° EDIZIONE" di ACQUERELLO, FOTOGRAFIA, PERCUSSIONI, PITTURA, SCULTURA, ATELIER TEATRALE E DANZA