Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Pravica od lisïce anu ukića tu-w Oračićo / Il Belvedere racconta una favola Resia/Rezija

Immagine
2 ago 2014 - 15:00

Pravica to je ta od lisice ano od ukića, ki to šlo krest klabasice ta-h Jürinavin kar ony so bili šly miši dölo na Ravanco. Apertura percorso con la favola della volpe e del lupo che andarono a rubare le salsicce dagli Jùrinavi. http://rezija.com/ass-culturale-museo-della-gente-della-val-resia/tutti-eventi-museo/

La riforma regionale degli enti locali consideri anche le norme a tutela della minoranza slovena! - Consiglio regionale | Igor Gabrovec

Srečanje treh Slovenij/Incontro delle tre Slovenie/Incuintri des trê Sloveniis/Treffen der drei Slowenien

Immagine
3 avgust -3 agosto 2014
10.00 - Svete Višarje/Monte Lussari/Mont Sante di Lussari/LuscharibergNa Svetih Višarjah se bo odvijalo že 26. Srečanje treh Slovenij. Ob 10.30 bo predavanje; ob 12.00 bo slovesna sv. maša; ob 13.00 bo na ploščadi za cerkvijo kratek kulturni program. Sul Monte Lussari si svolgerà la 26. edizione dell’Incontro delle tre Slovenie. Alle 10.30 ci sarà una conferenza; alle 12.00 una santa Messa; alle 13.00 un breve programma culturale sullo spiazzo dietro la chiesa. Insom la Mont Sante di Lussari a inmanein la 26. edizion dal Incuintri des trê Sloveniis,. Aes 10.30 e sarà une conference; aes 12.00 una Sante Messe; aes 13.00 un curt program culturâ tal plaçâl daûr la glesie. Auf dem Luschariberg wird das 26. Treffen der drei Slowenien organisiert. Um 10.30 Uhr wird ein Vortrag gehalten; um 12.00 wird die heilige Messe gefeiert; um 13.00 wird ein kurzes Kulturprogramm auf dem Platz hinter der Kirche stattfinden.http://www.kdajkam.eu/srecanje-treh-slovenijincontro-delle-tr…

Krote plešejo-le rane ballano

Immagine
Solo le rane ballano!

Poezija-poesia

Immagine
Terska dolina Terska dolina,
zemlja ki si rodila moje prednike,
zemlja zmeraj teptana,
kjer slovenski jezik ne zvoni več v mojih ušesih.
Sedaj se mi zdi, 
da samo reka,ki teče iz Muške gore,
govori ta jezik meni drag.
Z veseljem se vračam v to zemljo,
kjer vse me spominja na tiste ljudi,
ki počivajo v tej preposti zemlji.
Val Torre (traduzione) Val Torre,terra che hai generato i miei avi , terra  da sempre calpestata,dove la lingua slovena non risuona più nelle mie orecchie.Ora mi pare ,che solo il fiume che scende dal Musi parli questa lingua a me cara.Ritorno con piacere  qui,dove tutto mi ricorda quelle persone che riposano in quest'  umile zolla.

E piove...piove anche nella Terska dolina...

Immagine
Musi-Musac  è la zona più piovosa e perciò  è chiamata il "pisciatoio d'Italia"
Se continuerà a piovere la Terska dolina diventerà uno stagno!

Lo sapevi che...

Immagine
National Geographic Channel È importante tenere allenato il cervello per non farlo invecchiare 
Scoprite altre curiosità qui: http://bit.ly/1g04FGQ

Resia, terra di arrotini / Rezija, dežela brusarjev

Immagine
E’ stata ormai ultimata a Stolvizza e in tutta la Val Resia, la raccolta stagionale dell’aglio – in dialetto resiano “Strok” – un prodotto di nicchia e presidio slow food, che negli ultimi anni si è creato uno spazio commerciale quanto mai significativo. Il successo di questo grande componente della cucina italiana, nasce dalla consapevolezza di essere di fronte ad un grande prodotto della terra della montagna friulana, un frutto dal sapore e profumo inimitabile che l’associazione “ViviStolvizza”, fin dai primi anni di produzione, ha promosso con grande efficacia tanto che le richieste del prezioso prodotto resiano sono andate via via sempre più crescendo. Quest’anno si può affermare, anche con una certa soddisfazione, che la produzione ha raggiunto livelli piuttosto elevati, ottime le quantità, modesti gli attacchi parassitari, qualche traccia di muffa dovuta all’inverno troppo poco freddo e molto umido, ma anche bulbi di una grandezza che da anni non si vedevano. La qualità del prod…

Le zecche e la Malattia di Lyme

Immagine
Oggi a Rai regionale FVG il prof.Ruscio, primario di ematologia dell'ospedale civile di San Daniele, ha parlato della malattia di Lyme e della sua diffusìone in FVG.
In Friuli Venezia Giulia le zecche sono diffuse nelle zone montane (Carnia,Val del Torre,Val Canale,Carso ) umide ed ombrose.
Precauzione da avere per chi va in montagna:
- vestirsi il più possibile : no pantaloncini,no torso nudo,non sedersi sull'erba
- prediligere il colore bianco : le zecche ne sono attratte ed ispezionando gli abiti sono più visibili
- non camminare nell'erba alta,ma preferire i sentieri
- cambiarsi d'abito e fare la doccia dopo la passeggiata
 -  ispezionare attentamente il corpo
- i repellenti sono tossici ,eventualmente metterlo sui vestiti

Se si è stati punti da una zecca
- rimuovere l'insetto usando un'apposita pinzetta ( fare una manovra come  fa il carpentiere per togliere un chiodo )
- non schiacciare o rompere la zecca
- non usare olio,alcool od altro ,perchè in tal c…

La malattia di Lyme

Immagine
La malattia di Lyme è un'infezione batterica che può essere trasmesso a persone dal morso di un cervo zecca infetta. Le zecche ottenere i batteri dopo nutrendosi del sangue di un piccolo mammifero o uccello che è stato infettato. Un cervo zecca infetta deve essere attaccato a te abbastanza a lungo per essere pieno di sangue per trasmettere la malattia di Lyme. Quali sono i sintomi della malattia di Lyme? In genere circa due settimane dopo una puntura di zecca, una eruzione cutanea rossa circolare si sviluppa intorno alla sede del morso. Essa può essere accompagnata da febbre, brividi, mal di testa e affaticamento. Se non vengono diagnosticati e trattati in questa fase, i sintomi possono risolvere da soli. Poche settimane più tardi, si può sviluppare diverse eruzioni cutanee rosso tondo, febbre, o di Lyme meningite, che è un'infezione del liquido spinale da parte dei batteri di Lyme. L'infezione del ginocchio o dell'anca può verificarsi mesi dopo. Se trattati in una di q…

PlanetBardo 2014

Immagine
Opere degli artisti

Gold blog in net - parade

Immagine
Ho ricevuto un premio da net-parade l'award blog  gold : grazie ai miei visitatori .
http://www.net-parade.it/attestato_riconoscimento.aspx?sito=bardo-lusevera-news.blogspot.com&t=11

GLI SLAVI DEL FRIULI di Izmail Ivanovic Sreznevskij

 3 continuazione




( dagli appunti di viaggio del professore di slavistica Izmail I.Sreznevskij  del 1841)         

Le case -hiše

Gli "Slovegni" (val Torre e Natisone) fanno le case (hiše) di pietra,che sono ancora più povere di quelle dei Resiani,benchè siano dello stesso stile. E' "ricco" quel contadino che,oltre alla cucina,possiede un'altra stanza (izba),la camera da letto (tjamara za spat) ed una cantina (klijet),(zahljev).
Qualche casa è adorna di un balcone (pojòu).Le stalle sono nel cortile (hljev za žvino).Il cortile spesso non è recinto e separato da quello del vicino se non da un mucchio di letame:i recinti sono molto rari.Nel labirinto dei sentieri che si intrecciano nei cortili dei paesetti ci si può facilmente  smarrire-più d'una volta mi è toccato di chiedere che mi mostrassero la via per uscirne ed andare in questo o quel villaggio.Non ci sono affatto strade.

I lavori  

 "Ohimè ,questi Schiavi! Vivono come ladri e senza una strada che en…

Conoscere gli stati confinanti con il Friuli :la Carinzia

Immagine
La Carinzia (in tedescoKärnten, in slovenoKoroška, in bavareseKarntn,) è il più meridionale dei nove stati (Bundesländer) dell'Austria.
Geografia Consiste principalmente di un bacino all'interno delle Alpi, nel quale le Alpi carniche delimitano il confine meridionale con l'Italia (province di Belluno in Veneto e di Udine in Friuli-Venezia Giulia) e la Slovenia (regioni Bassa Stiria/ŠtajerskaCarinzia/Koroška e Alta Carniola/Gorenjska). La catena dei Tauri la separa dal Salisburghese a nord. A est troviamo il land della Stiria, mentre a ovest la Carinzia forma una valle continua con il Tirolo orientale (Osttirol) (parte del Tirolo). È conosciuta soprattutto per i suoi magnifici laghi. Il fiume principale della regione è la Drava(Drau). La capitale è Klagenfurt, a cui si affianca un'unica altra città di una certa importanza, Villaco (Villach). Queste due città hanno in comune forti legami economici. Lingua

Planet Bardo

Immagine
PLANET BARDO eventi in alta val TORЯЕ - Amici di Lusevera ha aggiunto 2 nuove foto all'album Un piccolo spazio è un grande spazio. Scritto di Michele Obit - Illustrazioni di Fausto Gonzales Carlo invita immediatamente Fausto: troviamo un tavolo, vai a prendere il materiale, ti metti qui da qualche parte. E’ così che si fa, che andrebbe fatto. Un piccolo spazio è un grande spazio, majhen prostor je velik prostor. Dieci minuti dopo Fausto è lì, le cuffiette alle orecchie, un foglio davanti che non è già più bianco e non è ancora disegno, ma lo diventerà. La biblioteca di Ter (Pradielis) è chiusa. Da una finestra - dove c'è un grande cartello con la scritta biblioteca, anche se in un modo che non attira molto l'attenzione - scorgo alcuni libri: il Compendio statistico del Friuli Venezia Giulia edizione 1991, un'edizione del Codice civile, un libro su Saddam scritto da Magdi Allam (non l'ho mai sopportato, questo Allam, quasi quasi Saddam mi stava più simpatico), le po…

Naredimo kope sena - Jainich - Berda 2014 - Facciamo i covoni di fieno

GRAZIE ROMEO per questo magnifico video che ci mostra le vecchie tradizioni delle Valli del Natisone  con le canzoni in sloveno .
HVALA ROMEO za ta krasni video ki nam prikaže stare tradicije Nadiških dolin z slovenskimi pesmi.








Eventi Bardo -Lusevera

Come avrete notato la comunità di BARDO-LUSEVERA ha organizzato   per  questa  settimana  festeggiamenti, eventi artistici,musicali e culturali .



Kakor ste videli  skupnost  BARDO-LUSEVERA je organizirala za ta  teden  kulturne , umetniške  prireditve  in praznik emigranta.

                                               VI ASPETTIAMO - VAS ČAKAMO !!!

Artisti a Planet Bardo 2014

Immagine

IL FAGIOLO FIORINA E LO STAK NELL’ELENCO UFFICIALE DEI PRODOTTI TRADIZIONALI

Il Decreto 5 giugno 2014 – Quattordicesima revisione dell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali riporta due prodotti tipici del territorio di Lusevera, il fagiolo rampicante fiorina e lo stak, che sono entrati a far parte dell’elenco dei prodotti tradizionali agroalimentari del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Il riconoscimento nasce dopo un percorso di studio e valorizzazione portato avanti da diverse istituzioni assieme agli agricoltori ed ai ristoratori locali.
Da alcuni anni infatti il Comune di Lusevera, il Parco naturale delle Prealpi Giulie e l’organizzazione agricola Kmečka Zveza stanno attuando un progetto volto a recuperare la coltivazione e l’uso di questi prodotti al fine di favorire la conoscenza e la valorizzazione del territorio assieme alla creazione di piccole economie locali.
“Questo – ha affermato il sindaco di Lusevera Guido Marchiol - è un ulteriore importante riconoscimento della specialità dell’alta val Torre ed è un a…
Immagine
PLANET BARDO 2014
Concerto di benvenuto agli artisti 21.07.2014 — presso Villanova Delle Grotte.


Terminata la 21esima edizione della Postaja/Stazione Topolò

Topolò è un piccolo paese tra le montagne della Nadiska dolina-Valli del Natisone.Il nome del borgo prende il nome dall'albero del pioppo,in sloveno Topol.Le casette sono diposte una vicina all'altra e sono separate solo da strette vie pedonali in selciato.La casa più caratteristica ,di origini medioevali,è la casa dell'izba  a tre livelli con due stanze per piano .La prima stanza del piano rialzato,detta cucina nera (črna kuhinja),ha un focolare basso aperto e la bocca della stufa-forno chiamata "peč ".
E 'terminata ieri la 21° edizione di Stazione Topolò-Postaja Topolove.Il laboratorio artistico-culturale ha avuto la durata di 10 giorni con un successo strepitoso, infatti ci sono stati moltissimi visitatori (ieri più di 300).Stamane su Rai regione FVG  ha parlato l'organizzatore Moreno Miorelli che si è dichiarato entusiasta anche dell'edizione 2014.Nel piccolo paesino di Topolò abitano 20 persone che dopo le titubanze del primo anno ora sono conte…

Planet Bardo: un incontro con l’arte, la musica e la cultura

Planet Bardo: un incontro con l’arte, la musica e la cultura.

“Un’esperienza di arricchimento spirituale”. Così il neo assessore alla cultura Zanussi ha definito il festival internazionale dell’arte Planet Bardo che prenderà avvio lunedì 21 luglio nella Terska dolina. Il cartellone di eventi prevede per quel giorno, alle ore 18.30, nella chiesa di Zavarh il concerto di benvenuto agli artisti della cantante Elisa Iovele e del polistrumentista Davide Tomasetig. Ospiti della quarta edizione di Planet Bardo saranno la belga Anne-Marie Letenre, il tarcentino Carlo Vidoni, gli sloveni Dea Volarič e Jože Šubič, la gemonese Maria Plos, il triestino Roberto Tigelli e l’austriaco Wolfgang Buchta. Novità dell’evento 2014 sarà la partecipazione del giornalista del Novi Matajur e poeta Miha Obit e del fumettista Fausto Gonzeles che, attraverso la parola e il disegno, descriveranno le proprie sensazioni durante il soggiorno in valle. Mercoledì 23 luglio Planet Bardo farà tappa nel capoluogo. Alle …

Bando di concorso per i progetti "senza confini" Austria

Nakupovalni center ATRIO v Beljaku je objavil razpis za nagrado iz svojega sklada za prihodnost. Po ustanovitvi sklada leta 2007 vsaki dve leti podeljuje 20.000 € vredno nagrado za alpsko-jadranske projekte. Pogoj je vključitev Koroške, Slovenije in Furlanije-Julijske krajine.
Prijave na razpis za leto 2015 so mogoče do 31. decembra 2014. Sodelujejo lahko javne ustanove, društva, šole, podjetja in zasebniki. Lani so prejeli nagrado za mednarodni projekt z naslovom „Kulturna dediščina naših sosedov“ Razvojna agencija Zgornje Gorenjske, Slovenska prosvetna zveza (SPZ) iz Celovca in „Carso nostro - Naš Kras“ v Repnu pri Trstu. fonte:http://www.slovenci.it/index.php/news/slo-news/17-avstrija/91-natecaj-za-projekte-senza-confini


Bando di Concorso per  i progetti "senza confini" -traduzione

 Il Centro commerciale ATRIO di Villaco ha pubblicato un bando di  concorso per l'aggiudicazione del suo fondo per il futuro. Dopo la costituzione del fondo nell'anno 2.007 ogni 2 anni ven…

Falciatori di Jainich e Berda 2014

Pubblicato il 19/lug/2014 da Romeo Trevisan Il video vuole raccontare l'originalità di questa manifestazione dove tutti lavorano e fanno festa. Quest'anno, c'è stato l'aiuto dell'Agriturismo "La Casa delle Rondini" di Dughe e della "Trattoria da Walter" di Altana.Niente birretta fresca e nemmeno posti a sedere, ma tanto fieno sotto le natiche e tanta allegria.

Žetnjak/luglio

Immagine
Sonce greje Tersko dolino .Il sole riscalda la  Valle Torre .

Cambio della Cameranza a Resia

Immagine
La tradizione del" Cambio  della Cameranza", in Val Resia-Rezija consiste nel prendere una "presa di tabacco"da una vecchia tabacchiera (cufiza) Con la mano sinistra si fa  l'offerta e con la destra  si prende la "presa di tabacco".
Il Cameraro è un volontario che durante l'anno raccoglie fondi per la parrocchia,in cambio dell'offerta offre una "presa" di tabacco da fiuto.Dopo la Messa vengono svelati i nomi dei nuovi Camerari.
Questa tradizione l'ho vista anni fa alla sagra di San Antonio a Uccea-Učja.
Il 27 luglio si ripeterà questa tradizione in occasione della festa di Sant'Anna a Stolvizza di Resia-Solbica.

Mia nonna   (Terska dolina) usava il tabacco da fiuto ( era usato solo dalle donne) ed aveva una scatolina di corteccia  di betulla (brieza) .Da un ramo giovane , tolta la parte legnosa, veniva sagomata la scatolina con tanto di coperchio.Se conservata all'asciutto durava anni.




LA CAMERARIA -aggiornamento con altre not…