I dirigenti scolastici propongono l'istituzione di un nuovo liceo plurilingue a San Pietro al Natisone




Il College di San Pietro,conosciuto come scuola bilingue ,potrebbe diventare presto liceo.Non come quei licei che esistono già nel nostro territorio,ma simile a quello di Klagenfurt dove i giovani studiano italiano,tedesco e sloveno.L'idea è venuta ai tre dirigenti scolastici che si sono incontrati a San Pietro il 16 novembre con il sindaco Mariano Zufferli  e gli assessori della provincia di Udine Beppino Govetton e Carlo Teghil .Nino Ciccone  dirigente dell'istituto comprensivo monolingue , Sonja Klanjšček per la bilingue e Patrizia Pavatti del Convitto Paolo Diacono concordano che questa soluzione permetterebbe agli ex alunni della bilingue di studiare lo sloveno anche nella scuola superiore ,come desiderio di molti genitori. Questa offerta arricchirebbe ed allargherebbe l'offerta formativa delle scuole del territorio. Nelle Valli del Natisone, mentre  gli abitanti sono in decrescita,la popolazione scolastica è in aumento per l'alta qualità delle scuole di San Pietro.
tradotto dal Novi Matajur del 18 novembre 2015

Commenti

Posta un commento


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

Post popolari in questo blog

Come disinfettare le mascherine usate - Koronavirus, tako razkužimo maske

ARTE VACANZA 7° EDIZIONE" di ACQUERELLO, FOTOGRAFIA, PERCUSSIONI, PITTURA, SCULTURA, ATELIER TEATRALE E DANZA

La palestra di arrampicata a San Leonardo