21 apr 2018

Il territorio del Parco naturale delle Prealpi Giulie punta al riconoscimento MAB Unesco


Il direttore del Parco naturale delle Prealpi Giulie Stefano Santi, intervenuto all’assemblea dei soci dell’Istituto per la cultura slovena di San Pietro lo scorso 16 aprile, ha annunciato che il parco, assieme al territorio circostante, ha intenzione di presentare la propria candidatura per diventare “Riserva della Biosfera” nell’ambito del programma MAB (Man and the Biosphere-L’uomo e la biosfera) Unesco.
Il MAB Unesco, si legge sul sito ufficiale, “è un programma scientifico intergovernativo avviato dall’Unesco nel 1971 per promuovere su base scientifica un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile.”
Nell’ambito del programma, le Rieserve della biosfera (ce ne sono attualmente 15 in Italia) “promuovono attività di cooperazione scientifica, ricerca interdisciplinare e sostenibilità ambientale nel pieno coinvolgimento delle comunità locali, pertanto rappresentano esempi di best practice nell’ottica dello sviluppo sostenibile e della interazione tra sistema sociale e sistema ecologico.”

http://novimatajur.it/attualita/il-territorio-del-parco-naturale-delle-prealpi-giulie-punta-al-riconoscimento-mab-unesco.html

2 commenti:

  1. Il territorio del Parco naturale delle Prealpi Giulie punta al riconoscimento MAB Unesco

    RispondiElimina
  2. Cara Olga, speriamo che riescono ad ottenere il riconoscimento.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina


Il tuo commento è l'anima del blog,
Grazie della tua visita e torna ogni tanto da queste parti , un tuo saluto sarà sempre gradito. *Olgica *

sloveno

sloveno

NATALE-BOŽIČ

Minoranza slovena in FVG

costume valtorre

costume valtorre
Costume Valtorre Costume delle donne dell'alta Valtorre di circa 90 anni fa.I costumi sono stati trasformati in abiti da portare ogni giorno.Questo è il motivo della loro sparizione.